Frasi su diritto

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema diritto.

Argomenti correlati

Un totale di 1999 frasi, il filtro:


Papa Giovanni Paolo II photo
Cassandra Clare photo
Pubblicità
Abraham Lincoln photo
Benito Mussolini photo

„Libertà di pensiero, di parola e di stampa? Sì, purché regolata e moderata da limiti giusti, chiaramente stabiliti. Senza di che, si avrebbe anarchia e licenza. E ricordatevi, sopra tutto la morale deve avere i suoi diritti.“

—  Benito Mussolini politico, giornalista e dittatore italiano 1883 - 1945
da Testamento politico di Mussolini: Dettato, corretto, siglato da lui il 22 aprile 1945, a cura di Gian Gaetano Cabella, Arti Grafiche Pedanesi, 1972

Vasco Rossi photo
Marilyn Monroe photo
Henri Fréderic Amiel photo
Raniero Cantalamessa photo
Pubblicità
Benito Mussolini photo
Vito Mancuso photo
Toro Seduto photo
Kurt Cobain photo
Pubblicità
Fëdor Dostoevskij photo
Leszek Kołakowski photo
Italo Calvino photo

„Mettere al mondo un figlio ha un senso solo se questo figlio è voluto, coscientemente e liberamente dai due genitori. Se no è un atto animalesco e criminoso. Un essere umano diventa tale non per il casuale verificarsi di certe condizioni biologiche, ma per un atto di volontà e d’amore da parte degli altri. Se no, l’umanità diventa – come in larga parte già è – una stalla di conigli. Ma non si tratta più della stalla «agreste», ma d’un allevamento «in batteria» nelle condizioni d’artificialità in cui vive a luce artificiale e con mangime chimico.
Solo chi – uomo e donna – è convinto al cento per cento d’avere la possibilità morale e materiale non solo d’allevare un figlio ma d’accoglierlo come una presenza benvenuta e amata, ha il diritto di procreare; se no, deve per prima cosa far tutto il possibile per non concepire e se concepisce (dato che il margine d’imprevedibilità continua a essere alto) abortire non è soltanto una triste necessità, ma una decisione altamente morale da prendere in piena libertà di coscienza «…».
Nell’aborto chi viene massacrato, fisicamente e moralmente, è la donna; anche per un uomo cosciente ogni aborto è una prova morale che lascia il segno, ma certo qui la sorte della donna è in tali sproporzionate condizioni di disfavore in confronto a quella dell’uomo, che ogni uomo prima di parlare di queste cose deve mordersi la lingua tre volte.“

—  Italo Calvino scrittore italiano 1923 - 1985

Maria Stuarda photo
Avanti