Frasi di Alexis De Tocqueville

Alexis De Tocqueville photo
44   14

Alexis De Tocqueville

Data di nascita: 29. Luglio 1805
Data di morte: 16. Aprile 1859
Altri nomi: Visconte Alexis de Tocqueville, Алексис де Токвиль

Pubblicità

Il visconte Alexis Henri Charles de Clérel de Tocqueville è stato un filosofo, politico, storico, sociologo, giurista e magistrato francese.

L'intellettuale francese Raymond Aron ha messo in evidenza il suo contributo alla sociologia, tanto da poterlo annoverare tra i fondatori della disciplina.

È considerato uno degli storici e studiosi più importanti del pensiero liberale.

Autori simili

Charles Louis Montesquieu photo
Charles Louis Montesquieu72
filosofo, giurista e storico francese
Guido De Ruggiero photo
Guido De Ruggiero3
filosofo italiano
Edouard Schuré photo
Edouard Schuré9
scrittore, critico letterario e poeta francese
François Guizot photo
François Guizot1
politico e storico francese
Étienne de La Boétie photo
Étienne de La Boétie14
filosofo, scrittore e politico francese
Michel De Montaigne photo
Michel De Montaigne89
filosofo, scrittore e politico francese
Michel de Certeau photo
Michel de Certeau10
gesuita e storico francese
Alphonse De Lamartine photo
Alphonse De Lamartine35
poeta, scrittore e storico francese
Franco Volpi photo
Franco Volpi5
filosofo italiano
Eugenio Garin photo
Eugenio Garin5
filosofo italiano

Frasi Alexis De Tocqueville

Pubblicità

„Eccola, dunque, finalmente, ci dicevamo, questa Sicilia, la mèta del nostro viaggio, l'argomento delle nostre discussioni da tanti mesi, eccola tutta intera sotto i nostri piedi. Girando su noi stessi possiamo percorrerla in un istante; ne tocchiamo con gli occhi tutti i punti; quasi nulla ce ne sfugge ed essa è ben lungi dall'occupare l'orizzonte. Noi venivamo dall'Italia: avevamo calpestato la cenere dei più grandi uomini che furono mai esistiti e respirato la polvere dei loro monumenti, eravamo pieni delle grandezze della storia. Ma qualcos'altro ancora parlava, qui, all'immaginazione: tutti gli oggetti che scorgevamo, tutte le idee che venivano ad offrirsi, numerosissime, alla nostra mente, ci riportavano ai tempi primitivi. Toccavamo le prime età del mondo, quelle età di semplicità e di innocenza in cui gli uomini non erano ancora rattristati dal ricordo del passato, né spaventati dall'incertezza dell'avvenire, in cui, contenti della felicità presente e fiduciosi nella sua durata, raccoglievano quel che la terra dava loro senza coltivarla, e, vicini agli déi per la purezza del cuore, ne incontravano ancora ad ogni passo la traccia e vivevano, in un certo senso, in mezzo a loro; è qui che la leggenda ci mostra i primi uomini. È questa la patria delle divinità della mitologia greca. Vicino a questi luoghi, Plutone rapì Proserpina alla madre; in questo bosco che abbiamo appena attraversato, Cerere sospese la sua rapida corsa e, stanca delle sue vane ricerche, si sedette su una roccia e, benché dea, pianse, dicono i Greci, perché era madre. Apollo ha custodito le mandrie in queste valli; questi boschetti che si estendono fin sulla riva del mare hanno risuonato del flauto di Pan; le ninfe si sono smarrite sotto le loro ombre e hanno respirato il loro profumo. Qui Galatea fuggiva Polifemo, e Akis, sul punto di soccombere sotto i colpi del suo rivale, incantava ancora queste rive e vi lasciava il suo nome… In lontananza si scorge il lago d'Ercole e le rocce dei Ciclopi. Terra degli déi e degli eroi!“

—  Alexis De Tocqueville
La rivoluzione democratica in Francia, cap. 1, Scritti giovanili, Frammenti del viaggio in Sicilia, p. 134

„Può tuttavia accadere che un gusto eccessivo per i beni materiali porti gli uomini a mettersi nelle mani del primo padrone che si presenti loro. In effetti, nella vita di ogni popolo democratico, vi è un passaggio assai pericoloso. Quando il gusto per il benessere materiale si sviluppa più rapidamente della civiltà e dell'abitudine alla libertà, arriva un momento in cui gli uomini si lasciano trascinare e quasi perdono la testa alla vista dei beni che stanno per conquistare.
Preoccupati solo di fare fortuna, non riescono a cogliere lo stretto legame che unisce il benessere di ciascuno alla prosperità di tutti. In casi del genere, non sarà neanche necessario strappare loro i diritti di cui godono: saranno loro stessi a privarsene volentieri… Se un individuo abile e ambizioso riesce a impadronirsi del potere in un simile momento critico, troverà la strada aperta a qualsivoglia sopruso. Basterà che si preoccupi per un po' di curare gli interessi materiali e nessuno lo chiamerà a rispondere del resto. Che garantisca l'ordine anzitutto! Una nazione che chieda al suo governo il solo mantenimento dell'ordine è già schiava in fondo al cuore, schiava del suo benessere e da un momento all'altro può presentarsi l'uomo destinato ad asservirla. Quando la gran massa dei cittadini vuole occuparsi solo dei propri affari privati i più piccoli partiti possono impadronirsi del potere.
Non è raro allora vedere sulla vasta scena del mondo delle moltitudini rappresentate da pochi uomini che parlano in nome di una folla assente o disattenta, che agiscono in mezzo all'universale immobilità disponendo a capriccio di ogni cosa: cambiando leggi e tiranneggiando a loro piacimento sui costumi; tanto che non si può fare a meno di rimanere stupefatti nel vedere in che mani indegne e deboli possa cadere un grande popolo.“

—  Alexis De Tocqueville, libro La democrazia in America
La democrazia in America, citato in Umberto Eco, Considerazioni attuali, L'espresso, n. 20, anno LIV, 22 maggio 2008, p. 222

Help us translate English quotes

Discover interesting quotes and translate them.

Start translating

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

Anniversari di oggi
Giorgio Gaber photo
Giorgio Gaber107
cantautore, commediografo e regista teatrale italiano 1939 - 2003
Alessandro Baricco photo
Alessandro Baricco459
scrittore e saggista italiano 1958
Gregorio Nazianzeno photo
Gregorio Nazianzeno16
vescovo bizantino 329 - 389
Ernst August Klingemann photo
Ernst August Klingemann12
scrittore tedesco 1777 - 1831
Altri 81 anniversari oggi
Autori simili
Charles Louis Montesquieu photo
Charles Louis Montesquieu72
filosofo, giurista e storico francese
Guido De Ruggiero photo
Guido De Ruggiero3
filosofo italiano
Edouard Schuré photo
Edouard Schuré9
scrittore, critico letterario e poeta francese
François Guizot photo
François Guizot1
politico e storico francese
Étienne de La Boétie photo
Étienne de La Boétie14
filosofo, scrittore e politico francese