Frasi sull'alcol

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema caffè, vino, acqua, alcol.

Migliori frasi sull'alcol

  • L'erba è la guarigione di una nazione, l'alcol è la sua distruzione. – Bob Marley
  • L'inchiostro sa quante frasi nascondono i silenzi. – Caparezza
  • Il mare non parlava per frasi ma per versi. – Jack Kerouac
  • Ho tratto più io dall'alcol di quanto l'alcol abbia tratto da me. – Winston Churchill
  • L'importante non è che sia un bel modo di ragionare, ma che faccia riflettere. – Albert Camus
  • Nessun ferro più della spada è adatto a scavare oro. – Papa Pio II
  • Odio le folle, il suffragio universale e le frasi tricolori – Claude Debussy
  • La fame può diventare una forza sovversiva di conseguenze incalcolabili. – Papa Paolo VI
  • Di tutte le forme d'orgoglio l'umiltà è la più calcolatrice. – Roberto Gervaso
  • L'istinto difficilmente inganna perché non calcola. – Roberto Gervaso
Citát L'inchiostro sa quante frasi nascondono i silenzi.

Tutte frasi sull'alcol

Un totale di 431 frasi sull'alcol, il filtro:

Paul Valéry photo
Emily Dickinson photo

„Molte frasi ha la lingua Inglese – | io ne ho udita solo una – | Bassa come il riso del Grillo, | Sonora, come la Lingua del Tuono – || Mormora, come antiche Corali del Caspio, | quando la Marea si arresta – | si esprime in nuove inflessioni – | come un Caprimulgo – || irrompe con brillante Ortografia | nel mio semplice sonno – | fa tuonare i suoi Presagi – | finché mi scuoto, e piango || non per il Dolore, che mi ha dato – | ma per lo sprone alla Gioia – | Dilla ancora, Sassone! | Sottovoce – Solo a me!“

—  Emily Dickinson scrittrice e poetessa inglese 1830 - 1886

J276 – F333, vv. 1-16
Lettere
Origine: La "struttura a indovinello irrisolto" (Bacigalupo) di questa poesia stuzzica la ricerca di una soluzione, ma sembra proprio che ce ne sia una sola: quale può essere la frase inglese che racchiude in sé tutte le immagini evocate nelle tre strofe iniziali, che fa piangere di gioia ad ascoltarla, se non "I love you" ("ti amo")? [Nota di G. Ierolli in Tutte le poesie. J251 – 300 http://www.emilydickinson.it/j0251-0300.html, EmilyDickinson.]

Platone photo
Isaac Newton photo

„[A proposito del gioco in borsa] So calcolare i movimenti dei corpi celesti, non la pazzia della gente.“

—  Isaac Newton matematico, fisico, filosofo naturale, astronomo, teologo ed alchimista inglese 1643 - 1727

citato in Sergio Ricossa, Straborghese, Editoriale Nuova, Milano, 1980

George Best photo
Massimo Gramellini photo
Stephen King photo

„"[…] Ma volevo che tu sapessi che ti penso, Sarah. Davvero, per me non c'è mai stata qualcun'altra e quella notte fu la nostra notte più bella […] e quella notte fu la nostra notte più bella, anche se a volte mi è difficile credere che vi sia mai stato un anno 1970 e le dimostrazioni nei campus e Nixon presidente. Senza calcolatori tascabili, senza videocassette, senza orchestre punk e rock. E altre volte mi sembra che quel tempo sia tutt'ora vicinissimo, da poterlo quasi toccare. Mi sembra che se potessi tenerti tra le braccia, o toccare la tua guancia, o la tua nuca, potrei portarti con me in un futuro diverso senza dolore o tenebre o scelte amare.
Bene, tutti facciamo quello che possiamo e dobbiamo accontentarci… e se non ci basta, dobbiamo rassegnarci. Spero soltanto che tu mi penserai nel modo migliore che ti riesce, Sarah cara. Con tutto il cuore e tutto il mio amore. Johnny."
Le si mozzò il respiro di colpo e restò con la schiena rigida e gli occhi sbarrati. "Johnny…?"
Era andato.
Si alzò, si girò e naturalmente non c'era nulla. Ma poteva vederlo, ritto lì accanto, le mani sprofondate nelle tasche, il caldo sorriso un po' obliquo sul volto più attraente che bello che si appoggiava snello e disinvolto ad una tomba o ad un pilastro dell'ingresso o forse contro un albero rosseggiante d'autunno. Bella roba, Sarah, annusi ancora quella dannata cocaina?
Niente intorno se non Johnny, lì vicino. Forse ovunque.
Tutti noi facciamo quello che possiamo e dobbiamo accontentarci… e se non ci basta, dobbiamo rassegnarci. Niente è perduto per sempre, Sarah. Niente che non possa esser ritrovato.
"Sempre il vecchio Johnny", sussurrò Sarah. Uscì dal cimitero e attraversò la strada. Indugiò un attimo, voltandosi a guardare. Il tiepido vento d'ottobre alitava robusto e grandi cortine di luce e d'ombra sembravano attraversare il mondo. Gli alberi frusciavano misteriosamente.
Sarah salì in macchina e si allontanò.“

—  Stephen King, libro La zona morta

Origine: La zona morta, p. 458-460

Gustave Flaubert photo
George Best photo
Khaled Hosseini photo
Marguerite Duras photo

„La solitudine significa anche: o la morte o il libro. Ma innanzi tutto significa alcol.“

—  Marguerite Duras scrittrice e regista francese 1914 - 1996

Scrivere

Terry Gilliam photo
George Best photo
Bob Marley photo
Rabindranath Tagore photo

„Un individuo solo e l'infinito sono in termini uguali, degni di guardarsi a vicenda, ognuno dal proprio trono.“

—  Rabindranath Tagore poeta, drammaturgo, scrittore e filosofo indiano 1861 - 1941

Origine: Fogli strappati, p. 39

Claude Debussy photo

„Odio le folle, il suffragio universale e le frasi tricolori“

—  Claude Debussy compositore francese 1862 - 1918

...
Citato in Lucien Rebatet, Une histoire de la musique

Elton John photo
Søren Kierkegaard photo
Winston Churchill photo

„Ho tratto più io dall'alcol di quanto l'alcol abbia tratto da me.“

—  Winston Churchill politico, storico e giornalista britannico 1874 - 1965

Benedetto Della Vedova photo

„Il problema non è più dichiararsi favorevole o contrario alla legalizzazione, piuttosto è regolare un mercato che è già libero. Occorre disciplinare, limitare e penalizzare l'uso delle droghe leggere, sul modello di quanto si fa per alcol e tabacco. Perché la repressione, finora, ha avuto costi altissimi. E non è servita a contenere i consumi di hashish e marijuana.“

—  Benedetto Della Vedova politico italiano 1962

Origine: Citato in “Legalizziamo la cannabis”, pronta la legge bipartisan http://www.repubblica.it/politica/2015/03/15/news/_legalizziamo_la_cannabis_pronta_la_legge_bipartisan-109543299/, Repubblica.it, 15 marzo 2015.

Vasco Rossi photo
Flannery O'Connor photo
Nikola Tesla photo
Joseph De Maistre photo

„Se l'educazione non è restituita ai sacerdoti e se la scienza non è collocata ovunque al secondo posto, i mali che ci attendono sono incalcolabili; saremo abbrutiti dalla scienza, ed è l'estremo grado dell'abbrutimento.“

—  Joseph De Maistre filosofo, politico e diplomatico italiano 1753 - 1821

Saggio sul principio generatore delle costituzioni e delle altre istituzioni umane