„Non sovrastimare mai il tuo potere di cambiare gli altri. Nella pratica della tolleranza, il proprio nemico è il miglior insegnante.“

—  Dalai Lama

Ultimo aggiornamento 24 Settembre 2020. Storia
Dalai Lama photo
Dalai Lama82
14º Dalai Lama e Premio Nobel per la Pace 1989 1935

Citazioni simili

J. K. Rowling photo
Jonathan Lethem photo
Jacques Attali photo
Napoleone Bonaparte photo

„Quando un nemico è in nostro potere bisogna far sì che non ci possa mai più nuocere.“

—  Napoleone Bonaparte politico e militare francese, fondatore del Primo Impero francese 1769 - 1821

L'arte di comandare, Aforismi politici

Oscar Wilde photo
Senofonte photo

„La migliore educazione alle pratiche di guerra.“

—  Senofonte storico e filosofo ateniese -430 - -354 a.C.

Nassim Nicholas Taleb photo

„Cambiare le proprie opinioni è difficile quanto cambiare i propri gusti.“

—  Nassim Nicholas Taleb filosofo, saggista e matematico libanese 1960

Il letto di Procuste

Malala Yousafzai photo
Zucchero photo
Citát „Il più grande segno di successo per un insegnante è poter dire: i bambini stanno lavorando come se io non esistessi.“
Maria Montessori photo
Maria Montessori photo
Moby photo
Mike Oldfield photo
Niccolò Agliardi photo

„Guarda il tuo nemico come è il tuo miglior maestro.“

—  Niccolò Agliardi cantautore italiano 1974

da "Maledettamente" n. 8
1009 giorni

Werner Herzog photo

„Klaus Kinski? Il mio miglior nemico!“

—  Werner Herzog regista, sceneggiatore e produttore cinematografico tedesco 1942

citato in Dizionario degli attori: Gli attori del nostro tempo, a cura di Gabriele Rifilato, Rai-Eri, 2005, Roma. ISBN 8839712895

Terry Pratchett photo

„Le parole hanno sempre il potere di cambiare il mondo.“

—  Terry Pratchett scrittore e glottoteta britannico 1948 - 2015

Serie del Mondo Disco, 15. All'anima della musica (1994)

Carl Gustav Jung photo
Abdellah Taïa photo

„Nel momento in cui la legge marocchina afferma che un cittadino omosessuale è un criminale, autorizza gli altri cittadini a maltrattare gli omosessuali. I linciaggi sono la continuazione del silenzio del potere: evitando di condannare le aggressioni, i responsabili in pratica le incoraggiano. La reazione sociale è legata al potere. Bisogna cambiare prima la legge per cambiare le mentalità […] La gente si appoggia alla religione per legittimare l’omofobia, però questo male è fondamentalmente politico.“

—  Abdellah Taïa scrittore marocchino 1973

Origine: Citato in Marocco, due arresti per “sodomia” durante il ramadan https://www.ilgrandecolibri.com/marocco-sodomia-ramadan/, Il Grande Colibrì.com, 13 giugno 2017. Dall'intervista Pour Abdellah Taïa, «la loi marocaine encourage les lynchages d’homosexuels» En savoir plus sur http://www.lemonde.fr/afrique/article/2017/06/11/abdellah-taia-la-loi-marocaine-encourage-les-lynchages-d-homosexuels_5142303_3212.html#6oVOhJLqIMhK4ueV.99 http://www.lemonde.fr/afrique/article/2017/06/11/abdellah-taia-la-loi-marocaine-encourage-les-lynchages-d-homosexuels_5142303_3212.html a Le Monte.fr.

Marco Aurelio photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“