Frasi di Philipp Lahm

Philipp Lahm foto

3   1

Philipp Lahm

Data di nascita: 11. Novembre 1983

Philipp Lahm è un calciatore tedesco, difensore o centrocampista del Bayern Monaco, di cui è capitano.

Con la Nazionale tedesca si è laureato da capitano campione del mondo nel 2014 ed è stato vice-campione europeo nel 2008, mentre con il Bayern Monaco ha vinto 8 campionati, 1 UEFA Champions League, 1 Supercoppa UEFA, 1 Campionato del mondo per club, 7 Coppe di Germania, 3 Supercoppe di Germania e 1 Coppa di Lega tedesca.

È stato inserito nella formazione ideale del campionato mondiale di calcio per due volte, nel 2006 e nel 2010.


„Il Pallone d'Oro è diventato un voto per il "miglior attaccante del mondo". Non è il mio punto di vista di difensore amareggiato, ma un fatto oggettivo e statisticamente provato. [... ] Credo che ogni premio messo in palio dalla FIFA non debba essere un premio di marketing che onora soltanto i protagonisti più visibili sui media. Forse non dovrebbe esistere un premio individuale in uno sport di squadra, ma (in aggiunta alla top 11) sarebbero più adatti quattro premi singoli per il miglior portiere, il miglior difensore, il miglior centrocampista ed il miglior attaccante.“

„Nella sua carriera, Cruyff è stato assistente del regista, scenografo e attore principale. Apparteneva alla generazione di giocatori che hanno reso grande il calcio oltre i confini europei, con gente come Uli Hoeness, Franz Beckenbauer ed Eusebio. Giocatori eccezionali con forti personalità, la cui competizione per la coppa europea ha prodotto tanti vincitori a fasi alterne, creando quella che oggi è la Champions League [... ]. L'idea di Cruyff era, letteralmente, di giocare a calcio - niente di più, niente di meno. La sua idea di come il calcio dovrebbe essere giocato non era basata sul controllo dell'avversario, ma sulla palla ed il gioco [... ]. Non si può sapere se ci sarà un secondo Cruyff, qualcuno con grande personalità capace di emergere ed entrare nella squadra del club che ama.“

„Il nostro sport ha bisogno di attaccanti letali, marcatori, eroi. Ma il calcio è molto più del momento del trionfo. Il calcio è lavoro di squadra, unità, difesa, assist e sacrificio.“

Autori simili