Frasi di Samuel Goldwyn

Samuel Goldwyn photo
7   0

Samuel Goldwyn

Data di nascita: 17. Agosto 1879
Data di morte: 31. Gennaio 1974

Pubblicità

Samuel Goldwyn, il cui vero nome era Samuel Goldfish, anglicizzazione di Schmuel Gelbfisz il nome ebraico polacco col quale nacque, , è stato un produttore cinematografico statunitense.

In quasi mezzo secolo di attività, Samuel Goldwyn produsse molti film di buon livello, specialmente nel campo del melodramma e della commedia musicale, scoprì o valorizzò grandi registi come Cecil B. De Mille e William Wyler e attori come Gary Cooper, David Niven, Danny Kaye, Lili Damita e Eddie Cantor.

Autori simili

Fausto Brizzi photo
Fausto Brizzi3
regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano
Stuart Gordon photo
Stuart Gordon1
regista, sceneggiatore e produttore cinematografico stat...
Joel Schumacher photo
Joel Schumacher1
regista, sceneggiatore e produttore cinematografico stat...
Vincent Cassel photo
Vincent Cassel6
attore francese
Ricky Tognazzi photo
Ricky Tognazzi5
attore, regista, produttore cinematografico e doppiatore...
Russell Brand photo
Russell Brand2
conduttore radiofonico, conduttore televisivo e attore b...
Pupi Avati photo
Pupi Avati15
regista italiano
Aurelio De Laurentiis16
produttore cinematografico, dirigente sportivo e imprend...
Robert Rodriguez photo
Robert Rodriguez1
regista, sceneggiatore e produttore cinematografico stat...
Jimmy Buffett photo
Jimmy Buffett1
cantautore, musicista e scrittore statunitense

Frasi Samuel Goldwyn

Pubblicità
Pubblicità

„The next time I send a damn fool for something, I go myself.“

—  Samuel Goldwyn
Reported in Paul F. Boller, John George, They Never Said It (1990), p. 41-42.

„A verbal contract isn't worth the paper it's written on.“

—  Samuel Goldwyn
A misreporting of an actual quote praising the trustworthiness of a colleague: "His verbal contract is worth more than the paper it's written on". The identity of the colleague is variously reported as Joseph M. Schenk in Paul F. Boller, John George, They Never Said It (1990), p. 42, or as Joseph L. Mankiewicz in Carol Easton, The Search for Sam Goldwyn (1976). Goldwyn himself was reportedly aware of - and pleased by - the misattribution.

„Our comedies are not to be laughed at.“

—  Samuel Goldwyn
Reported in Paul F. Boller, John George, They Never Said It (1990), p. 38-39.

Pubblicità

„I don't think anybody should write his autobiography until after he's dead.“

—  Samuel Goldwyn
Quoted in Arthur Marx, Goldwyn: The Man Behind the Myth (1976), prologue

„Gentlemen, include me out. (or just "Include me out.")“

—  Samuel Goldwyn
Reported in Paul F. Boller, John George, They Never Said It (1990), p. 40.

„Anyone who would go to a psychiatrist ought to have his head examined!“

—  Samuel Goldwyn
Reported in Paul F. Boller, John George, They Never Said It (1990), p. 42. A similar quote appears in the landmark book by Hollingshead and Redlich, ``Social Class and Mental Illness (1958), p. 237: The old saw, "Anyone who goes to a psychiatrist should have his head examined," is applicable here.

Avanti
Anniversari di oggi
Jean-Claude Izzo83
scrittore, giornalista e poeta francese 1945 - 2000
Kalidou Koulibaly photo
Kalidou Koulibaly8
calciatore francese naturalizzato senegalese 1991
Emil Cioran photo
Emil Cioran530
filosofo, scrittore e saggista rumeno 1911 - 1995
Bernard Baruch photo
Bernard Baruch6
politico statunitense 1870 - 1965
Altri 74 anniversari oggi
Autori simili
Fausto Brizzi photo
Fausto Brizzi3
regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano
Stuart Gordon photo
Stuart Gordon1
regista, sceneggiatore e produttore cinematografico stat...
Joel Schumacher photo
Joel Schumacher1
regista, sceneggiatore e produttore cinematografico stat...
Vincent Cassel photo
Vincent Cassel6
attore francese
Ricky Tognazzi photo
Ricky Tognazzi5
attore, regista, produttore cinematografico e doppiatore...