„Nella nostra vita frettolosa, assordante, sono maledettamente poche le ore in cui l'anima può diventare cosciente di sé stessa, in cui tace la vita dei sensi e quella dello spirito e l'anima sta senza veli davanti allo specchio dei ricordi e della coscienza.“

Origine: Da Notti insonni, in Il piacere dell'ozio, a cura di Paola Sorge, Newton Compton, Roma, 1995. ISBN 88-7983-991-8.

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Luglio 2021. Storia
Hermann Hesse photo
Hermann Hesse279
scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 - 1962

Citazioni simili

Antonio di Padova photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Stella Adler photo
Vittorio Bersezio photo
Rocco Scotellaro photo
Francois Rabelais photo
Fabrice Hadjadj photo

„Coscienza senza corporeità è la rovina dell'anima.“

—  Fabrice Hadjadj scrittore e filosofo francese 1971

Mistica della carne

Ludwig Strümpell photo
Eric Hoffer photo
Søren Kierkegaard photo
Sándor Márai photo
Gottfried Wilhelm von Leibniz photo
Cecelia Ahern photo

„Gli occhi sono lo specchio dell'anima.“

—  Cecelia Ahern scrittrice irlandese 1981

Se Tu Mi Vedessi Ora

George Bernard Shaw photo
Rudolf Steiner photo
Lucio Anneo Seneca photo

Argomenti correlati