„La carestia, la peste e la guerra sono i tre ingredienti più famosi di questo mondo.“

—  Voltaire, Dizionario filosofico
Voltaire photo
Voltaire124
filosofo, drammaturgo, storico, scrittore, poeta, aforista,… 1694 - 1778

Citazioni simili

Engelbert Kaempfer photo
Abraham a Sancta Clara photo
Menghistu Hailè Mariàm photo
Tommaso Campanella photo
Simone Weil photo
Andy Warhol photo

„Nel futuro ognuno sarà famoso al mondo per 15 minuti.“

—  Andy Warhol pittore, scultore, regista, produttore cinematografico, direttore della fotografia, attore, sceneggiatore e montatore s… 1928 - 1987
Source: Citato in Esami di maturità, uno studente su tre sceglie Warhol http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2011/06/23/esami-di-maturita-uno-studente-su-tre.html, la Repubblica, 23 giugno 2011, p. 8. Cfr. 15 minutes of fame.

Dick Powell photo

„Se fai la brava, ti svelerò la ricetta. Conosco gli ingredienti.“

—  Dick Powell attore statunitense 1904 - 1963
invitando Marilyn Monroe a una cena privata citato in Marilyn, p. 101

Ardengo Soffici photo

„L'Americanismo è la peste che avanza volgarizzando, rimbecillendo, imbestialendo il mondo, avvilendo e distruggendo alte, luminose, gloriose civiltà millenarie.“

—  Ardengo Soffici scrittore italiano 1879 - 1964
Source: Da Il Selvaggio; citato in Luigi Cavallo, Soffici e Malaparte. Vento d'Europa a Strapaese, Prato, Comune di Poggio a Caiano, Assessorato alla Cultura, 1999, p. 73 http://books.google.it/books?hl=it&id=ITddAAAAMAAJ&focus=searchwithinvolume&q=L%27Americanismo. ISBN 9788886855082

Lapo Elkann photo

„[Famosa gaffe riferita alla Triade Giraudo-Moggi-Bettega] Quei tre mi ricordano Caino e Babele.“

—  Lapo Elkann manager e imprenditore italiano 1977
Source: Citato in Giusi Fasano, Lapo e i sospetti su Moggi: avevamo litigato https://web.archive.org/web/20160101000000/http://archiviostorico.corriere.it/2007/febbraio/25/Lapo_sospetti_Moggi_avevamo_litigato_co_9_070225122.shtml, Corriere della Sera, 25 febbraio 2007.

Caitlin Moran photo
Sem Benelli photo

„Chi non beve con me, peste lo colga!“

—  Sem Benelli poeta, scrittore e drammaturgo italiano 1877 - 1949
da La cena delle beffe, 1908

Albert Camus photo
Achille Campanile photo

„Da che mondo è mondo perché si fanno le guerre? Per assicurarsi la pace. È raro che si faccia una guerra per arrivare alla guerra. […] Se per assicurarsi la pace occorre fare la guerra, non sarebbe meglio rinunziare alla pace? Almeno non si farebbero le guerre. No! Perché se non si fanno le guerre che servono ad evitare le guerre, vengono le guerre.“

—  Achille Campanile scrittore italiano 1899 - 1977
da una conferenza tenuta al Circolo Ufficiali il 16 dicembre 1950 Source: Da Umorista sarà lei – Vita ed opere di Achille Campanile, a cura di Angelo Cannatà, Silvio Moretti e Gaetano Campanile, Pubblicazione edita in occasione della Mostra Documentaria dedicata ad Achille Campanile, Napoli, 5 – 17 settembre 2005.

Luigi Barzini senior photo
John Sedgwick photo

„Source: Ultime parole famose prima di essere ucciso dal fuoco nemico nella battaglia di Spotsylvania durante la guerra di secessione americana.“

—  John Sedgwick insegnante e generale statunitense 1813 - 1864
[Ultime parole] Non potrebbero colpire nemmeno un elefante a questa distanza. They couldn't hit an elephant at this distance. Source: Citato in Robert Denney, The Civil War, 1992; citato in Elizabeth M. Knowles, The Oxford Dictionary of Quotations, Oxford University Press, 1999, p. 457 http://books.google.it/books?id=o6rFno1ffQoC&pg=PA457. ISBN 0198601735

Carl von Clausewitz photo
Marco Masini photo
Hugo Von Hofmannsthal photo

„Una certa dose d'orgoglio è un utile ingrediente del genio.“

—  Hugo Von Hofmannsthal scrittore, drammaturgo e librettista austriaco 1874 - 1929
Il libro degli amici

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x