„Segni distintivi del furbo: pelliccia, automobile, teatro, restaurant, donne.“

Codice della vita italiana, Capitolo I – Dei furbi e dei fessi

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Giuseppe Prezzolini photo
Giuseppe Prezzolini86
giornalista, scrittore e editore italiano 1882 - 1982

Citazioni simili

Arthur Schopenhauer photo
Eve Ensler photo
Primo Levi photo
Marina Ripa di Meana photo

„L'unica pelliccia che non mi vergogno d'indossare.“

—  Marina Ripa di Meana personaggio televisivo e stilista italiana 1941 - 2018

Helenio Herrera photo
Roberto Gervaso photo

„È più facile che sia furbo un cretino che un intelligente.“

—  Roberto Gervaso storico, scrittore, giornalista 1937

La volpe e l'uva

Loredana Berté photo
Lee Child photo
Filippo Pananti photo

„Cerca di essere più furbo degli altri, ma non farglielo capire.“

—  Roberto Rizzato conduttore radiofonico e giornalista italiano 1961

Calendario Curiosario 2003

William Shakespeare photo
Johann Wolfgang von Goethe photo

„I teologi sotto la loro pelliccia di pecora sono dei lupi feroci.“

—  Johann Wolfgang von Goethe drammaturgo, poeta, saggista, scrittore, pittore, teologo, filosofo, umanista, scienziato, critico d'arte e critico mus… 1749 - 1832

Varie
Origine: Citato in Karlheinz Deschner, Sopra di noi... niente, Ariele, 2008.

Michela Vittoria Brambilla photo
Peter Ustinov photo
Simón Bolívar photo

„La caratteristica distintiva delle piccole repubbliche è la stabilità.“

—  Simón Bolívar generale, patriota e rivoluzionario venezuelano 1783 - 1830

in AA.VV., Il libro della politica, traduzione di Sonia Sferzi, Gribaudo, 2018. ISBN 9788858019429

Gabriele d'Annunzio photo

„L'automobile è femmina.“

—  Gabriele d'Annunzio scrittore, poeta e drammaturgo italiano 1863 - 1938

Origine: Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 47. ISBN 88-8598-826-2.

François de La  Rochefoucauld photo

„Il vero mezzo di essere ingannati è di credersi più furbo degli altri.“

—  François de La Rochefoucauld scrittore, filosofo e aforista francese 1613 - 1680

127
Massime, Riflessioni morali

Argomenti correlati