„Mi mancano le sfide con la Juventus. Mi sono sempre piaciute, non importa con che maglia la affronti quando giochi contro la Juventus ci sono sempre motivazioni speciali, giochi contro la storia, la tradizione, milioni di tifosi…“

—  Ronaldo

Origine: Citato in Juventus, Ronaldo: «Con questo stadio già nel futuro» http://www.calcionews24.com/juventus-ronaldo-con-questo-stadio-gia-nel-futuro-313508.html, Calcionews24.com, 20 aprile 2013.

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Ronaldo photo
Ronaldo13
calciatore brasiliano 1976

Citazioni simili

Arturo Vidal photo

„[…] la paura non è un sentimento che puoi avere quando giochi con la maglia della Juventus.“

—  Arturo Vidal calciatore cileno 1987

Origine: Dall'intervista di Stefano Pasquino, [//www.tuttosport.com/calcio/serie_a/juventus/2012/09/25-214874/Vidal%3A+%26%23171%3BNon+ho+mai+avuto+paura+di+perdere%26%23187%3B Vidal: «Non ho mai avuto paura di perdere»], TuttoSport.com, 25 settembre 2012.

Francesco Toldo photo

„L'Inter è speciale, è per sempre. Giochi con la maglia nerazzurra e ti senti speciale. Per filosofia, per anima, non so neanche dire perché.“

—  Francesco Toldo dirigente sportivo, allenatore di calcio e ex calciatore italiano 1971

Origine: Citato in Inter For Ever: Toldo, "Il nerazzurro unisce" http://www.inter.it/aas/news/reader?N=58120&L=it, inter.it, 24 maggio 2012

Hasan Salihamidžić photo
Pietro Anastasi photo
Gianni Agnelli photo
Arturo Vidal photo
Alessandro Del Piero photo
Roberto Saviano photo

„Quando ero piccolo la rivalità con Torino era totalizzante. Una rivalità personificata anche – e soprattutto – dalla Juventus. L'insopportabile Juventus, la magnifica Juventus. Squadra di meridionali: ci sono più tifosi juventini al Sud che non a Torino, questo è certo.“

—  Roberto Saviano giornalista, scrittore e saggista italiano 1979

da un post https://www.facebook.com/RobertoSavianoFanpage/photos/a.402350881863.180175.17858286863/10153715451116864/?type=3&theater del 17 giugno 2016
Dalla pagina ufficiale Facebook.com

Jupp Heynckes photo
Raúl González Blanco photo
Sandro Veronesi photo
Barbara Bonansea photo

„Mi ricordo l'emozione che ho provato quando […] ho indossato la maglia della Juventus per la prima volta. […] È proprio una seconda pelle. Io ho la fortuna di vestire i colori della squadra per cui ho sempre fatto il tifo.“

—  Barbara Bonansea calciatrice italiana 1991

Origine: Dall'intervista di Simone Redaelli, Calcio femminile, Gama e Bonansea in coro: "Orgogliose del nostro cammino verso i Mondiali" http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/calcio/calcio-femminile-gama-e-bonansea-in-coro-160-orgogliose-del-nostro-cammino-verso-i-mondiali-_1209149-201802a.shtml, Sportmediaset.mediaset.it, 19 aprile 2018.

Diego Simeone photo

„Milan e Juventus sono e saranno sempre competitive in Europa. Lo dice la storia del calcio.“

—  Diego Simeone allenatore di calcio e ex calciatore argentino 1970

Origine: Citato in Andrea Schianchi, «La supergiuria dei 10. Sorpresa: Mou non si fida dell'Italia», La Gazzetta dello Sport, 6 settembre 2012, p. 5.

Mario Sconcerti photo

„La Juventus è una macchina straordinaria che ogni giorno fa salire a bordo quindici milioni di suoi tifosi.“

—  Mario Sconcerti giornalista e scrittore italiano 1948

Origine: Da Chiedilo a SuperMario - nr. 8 http://www.skylife.it/html/skylife/sport/articolo/SuperMario/08_01_07_supermario_8.html, Skylife.it, 8 gennaio 2007.

Paolo Montero photo
Umberto Agnelli photo
Giuseppe Marotta (dirigente sportivo) photo
Zdeněk Zeman photo

„Io non sono cieco, io non ce l'avrò mai con la Juventus visto che dormivo con la maglia della Juventus, visto che mio zio ha vinto due Scudetti.“

—  Zdeněk Zeman allenatore di calcio ceco 1947

Origine: Citato in Zeman alla DS: "Dormivo con la maglia bianconera. Juve un esempio nel mondo, ma bisogna essere ciechi per negare i farmaci e calciopoli" http://www.tuttojuve.com/altre-notizie/zeman-alla-ds-dormivo-con-la-maglia-bianconera-juve-un-esempio-nel-mondo-ma-bisogna-essere-ciechi-per-negare-i-farmaci-e-calciopoli-206449, Tuttojuve.com, 29 settembre 2014.

Roberto Pruzzo photo

„[Sull'esultare dopo un gol togliendosi la maglia] Non so se fui il primo nel mondo, ma sicuramente in Italia sì. Nel 1986 in un Roma-Juventus mi tolsi la maglia dopo un gol perché volevo consegnarla ai tifosi. È un gesto simbolico, la maglia è di tutti coloro che sono legati ad una squadra di calcio. […] Non si può punire chi agita la maglia verso i propri tifosi, è un gesto che viene da dentro.“

—  Roberto Pruzzo dirigente sportivo, allenatore di calcio e ex calciatore italiano 1955

Origine: Da un'intervista al Corriere dello Sport - Stadio; citato in Roma, Pruzzo: "Fui il primo a esultare togliendomi la maglia. La regola è da cambiare" http://www.asromalive.it/2012/11/roma-pruzzo-fui-il-primo-a-esultare-togliendomi-la-maglia-la-regola-e-da-cambiare/, Asromalive.it, 6 novembre 2012.

Andrea Pirlo photo

Argomenti correlati