„Quando i nostri progenitori furono cacciati dal paradiso, Adamo disse ad Eva: "Mia cara, viviamo in un'età di transizione!"“

When our first parents were driven out of Paradise, Adam is believed to have remarked to Eve: "My dear, we live in an age of transition.
Origine: Da Assessments and Anticipations http://books.google.com/books?id=87AxAAAAMAAJ&q=%22When+our+first+parents+were+driven+out+of+Paradise+Adam+is+believed+to+have+remarked+to+Eve+My+dear+we+live+in+an+age+of+transition%22&pg=PA261#v=onepage, 1929, p. 261.

William Ralph Inge photo
William Ralph Inge17
docente, scrittore, religioso (prete anglicano) 1860 - 1954

Citazioni simili

Emily Dickinson photo

„Il Paradiso dipende da noi. Chiunque voglia vive nell'Eden, nonostante Adamo e la cacciata.“

—  Emily Dickinson scrittrice e poetessa inglese 1830 - 1886

da Poesie, BUR, traduzione di Margherita Guidacci

David Herbert Lawrence photo
Carlo VIII di Francia photo
Giobbe Covatta photo
Efrem il Siro photo
Bill Hicks photo
Jean Paul photo

„Il ricordo è l'unico paradiso dal quale non possiamo venir cacciati.“

—  Jean Paul scrittore e pedagogista tedesco 1763 - 1825

da Impromptus

Alberto Moravia photo

„In principio, dunque, era la noia, volgarmente chiamata caos. Iddio, annoiatosi della noia, creò la terra, il cielo, l'acqua, gli animali, le piante, Adamo ed Eva; i quali ultimi, annoiandosi a loro volta del paradiso, mangiarono il frutto proibito. Iddio si annoiò di loro e li cacciò dall'Eden.“

—  Alberto Moravia scrittore italiano 1907 - 1990

Variante: In principio, dunque, era la noia, volgarmente chiamata caos. Iddio, annoiandosi della noia, creò la terra, il cielo, l'acqua, gli animali, le piante, Adamo ed Èva; i quali ultimi, annoiandosi a loro volta in paradiso, mangiarono il frutto proibito. Iddio si annoiò di loro e li cacciò dall'Eden.

Hans Hellmut Kirst photo
Luigi Capuana photo
Angelo Scola photo
Mario Adinolfi photo
Fabrice Hadjadj photo
Milan Kundera photo
Franz Kafka photo
Charles Dickens photo
Ibn Hamdis photo

„Ricordo la Sicilia, e il dolore ne suscita nell'anima il ricordo. / Un luogo di giovanili follìe ora deserto, animato un dì dal fiore dei nobili ingegni. / Se sono stato cacciato da un Paradiso, come posso darne notizia? / Se non fosse l'amarezza delle lacrime, le crederei i fiumi di quel paradiso.“

—  Ibn Hamdis poeta arabo-siciliano, massimo esponente della poesia araba di Sicilia a cavallo tra l'XI e il XII secolo 1056 - 1133

Antologia poetica
Origine: Citato su Sicilia, Touring Club Italiano, 1989, ISBN 88-365-0350-0 pag. 13

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x