„Ci son treni che non ripassano, ci son bocche da ricordare, ci son facce che si confondono, e poi ci sei tu, e ora ci sei tu…“

da Cerca nel cuore, n. 3
A che ora è la fine del mondo?

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Argomenti
ora, boccia, cuore
Luciano Ligabue photo
Luciano Ligabue343
cantautore italiano 1960
Modifica

Citazioni simili

Elisabetta di Baviera photo
Adriano Celentano photo
Scipione Maffei photo
Giovanni Papini photo
Giordano Bruno photo
Adriano Celentano photo
Francesco Guccini photo
Fabri Fibra photo

„Son radiofonico io porto l'immondizia! | Vengo a scoparti finché il cuore non mi schizza!“

—  Fabri Fibra rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976

da Cattiverie, n. 8
Bugiardo

Eugenio Finardi photo
Babaman photo

„Digli che non fumi più, hai solo provato, | digli "Son sfigato, m'hanno subito beccato, | ma ora mollo, vada tranquillo, | ho un lavoro ed una fidanzata che mi sta per regalare un figlio"“

—  Babaman cantante italiano 1975

da Il vizio, n. 3
Prima di partire
Variante: Digli che non fumi più, hai solo provato, | digli "Son sfigato, m'hanno subito beccato, | ma ora mollo, vada tranquillo, | ho un lavoro ed una fidanzata che mi sta per regalare un figlio"

Strabone photo
Michail Jurjevič Lermontov photo
Gian Giorgio Trissino photo
Abhinavagupta photo
Paolo Mantegazza photo
Luigi Bertelli photo
Hafez photo
Luigi Tenco photo

„Un regno | con un solo soldato | che cercava le streghe, | voleva cacciarle a sassate; | un regno | che ogni giorno viveva | di mille e mille e mille | "c'era una volta".| Se | non m'avessero detto mai | che le fiabe son storie non vere, | ora là io sarei.“

—  Luigi Tenco cantautore italiano 1938 - 1967

da Il mio regno, n. 5
Origine: Una variante, una versione uscita postuma nel 1969 presenta alcuni versi leggermente differenti: «ogni dì riviveva» e, nel finale, «il mio regno ora avrei». Enrico De Angelis, Luigi Tenco. Io sono uno. Canzoni e racconti, p. 41.

Argomenti correlati