„Niente mi sembra più assurdo che andare da qualche parte a cercare la saggezza. Se non la trovo nella mia stanzetta sotto il tetto, non la troverò certo sulle cime dell'Himalaya.“

Quaderni 1957-1972

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 12 Agosto 2020. Storia
Emil Cioran photo
Emil Cioran540
filosofo, scrittore e saggista rumeno 1911 - 1995

Citazioni simili

Eddie Vedder photo
Cassandra Clare photo
Haruki Murakami photo

„Mi sembra che le persone a una a una vadano silenziosamente cadendo giù dal bordo del mondo sul quale mi trovo io. Tutti procendono in direzione di quel bordo che da qualche parte deve esserci, e di colpo spariscono.“

—  Haruki Murakami scrittore, traduttore e saggista giapponese 1949

L'uccello che girava le viti del mondo
Variante: Mi sembra che le persone a una a una vadano silenziosamente cadendo giù dal bordo del mondo sul quale mi trovo io. Tutti procedono in direzione di quel bordo che da qualche parte deve esserci, e di colpo spariscono.

Eugéne Ionesco photo

„Io non trovo affatto assurdo il mio teatro.“

—  Eugéne Ionesco scrittore e drammaturgo francese 1909 - 1994

Giovanni Papini photo
Anne Rice photo
Roy Dupuis photo
Abraham a Sancta Clara photo

„[…] chi è nato sotto un tetto di paglia non ha necessariamente paglia nel cranio.“

—  Abraham a Sancta Clara predicatore e scrittore austriaco 1644 - 1709

Origine: Citato in François Fédier, Heidegger e la politica, p. 27

Cassandra Clare photo

„A volte nell'assurdo c'è molto senso, a volerlo cercare.“

—  Cassandra Clare scrittrice statunitense 1973

Will Herondale
Shadowhunters – Le origini, L'angelo

Fernando Pessoa photo
Luciano Ligabue photo
Ben Fountain photo
Citát „La saggezza non è più saggezza quando diviene troppo orgogliosa per piangere, troppo grave per ridere, e troppo piena di sé per cercare altro che se stessa.“
Khalil Gibran photo
Ettore Sottsass photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
William Faulkner photo
Katherine Mansfield photo
Bodhidharma photo
Jack London photo

„Di tutti gli sport, l'unico che ami veramente è la boxe. Certo, è uno sport che a poco a poco va scomparendo. Ma mi auguro che, nei giorni che mi restano da vivere, ci sia sempre da qualche parte un'arena cui poter andare.“

—  Jack London scrittore statunitense 1876 - 1916

Origine: Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 84, ISBN 88-8598-826-2.

Argomenti correlati