„Ciò che non vuoi che sia fatto a te, non farlo agli altri.“

—  Confucio

XV, 23

Originale

己所不欲,勿施於人

Modificato da Martin Svoboda. Ultimo aggiornamento 13 Maggio 2022. Storia
Argomenti
fai-da-te, fatto
Confucio photo
Confucio101
filosofo cinese -551 - -479 a.C.

Citazioni simili

Alessandro Severo photo

„Non fare ad altri quel che non vuoi sia fatto a te.“

—  Alessandro Severo imperatore romano 208 - 235

citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 476
Attribuite

Luigi Pirandello photo
Alejandro Jodorowsky photo
Dalai Lama photo
Franco Califano photo
Tommaso da Kempis photo
Charlie Chaplin photo

„Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione. Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te. E quello che gli altri pensano di te è problema loro.“

—  Charlie Chaplin attore, regista, sceneggiatore, compositore e produttore britannico 1889 - 1977

Variante: Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione. Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te. E quello che gli altri pensano di te è problema loro

„Non cercare negli altri, ciò che hai dentro di Te. " Amore".“

—  miry@quil@blu59

maria lo Monaco by aquilablu59

Confucio photo
Dan Brown photo
Anthony de Mello photo
Stephen King photo
Thomas Tryon photo

„Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te vale anche per gli animali.“

—  Thomas Tryon mercante, scrittore e saggista inglese 1634 - 1703

Origine: Citato in Mannucci, p. 60.
Origine: Cfr. Etica della reciprocità.

Ugo di San Vittore photo

„Dimmi dunque, ti supplico, che cosa – fra tutto – è diventato per te l'unico, ciò che vuoi abbracciare in modo singolare e godere per sempre.“

—  Ugo di San Vittore filosofo, teologo 1096 - 1141

Origine: Da De Arra Anime; citato nella serie Sapientia, Edizioni Glossa, Milano, 2000, p. 9.

Argomenti correlati