„Se ti senti in grado di giudicare gli altri, vuol dire che già hai giudicato te stesso.“

Modificato da Giuseppe Tobia. Ultimo aggiornamento 06 Ottobre 2020. Storia

Citazioni simili

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Bob Marley photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
John Steinbeck photo
Paolo Mantegazza photo

„Essere avaro vuol dire rubare agli altri, scialacquare vuol dire rubare a sé ed agli altri.“

—  Paolo Mantegazza fisiologo, antropologo e patriota italiano 1831 - 1910

cap. Il codice dell'uomo onesto, massima 86
Il bene ed il male

Erich Fromm photo
Marco Tullio Cicerone photo
Eddy Merckx photo
Gigi D'Agostino photo

„Per me amore vuol dire aver incontrato te.“

—  Gigi D'Agostino disc jockey e produttore discografico italiano 1967

da "Eden (Per Me Amore)"

Oscar Wilde photo
Gioacchino Alfano photo
Anassagora photo

„A causa della loro opacità [dei sensi] non siamo in grado di giudicare il vero.“

—  Anassagora filosofo greco antico -500 - -428 a.C.

frammento 21
Frammenti di Sulla natura (titolo convenzionale)

Umberto Eco photo
Gianni Monduzzi photo

„Quando il successo non ti entusiasma più, vuol dire che oramai te lo sei meritato.“

—  Gianni Monduzzi scrittore, giornalista e editore italiano 1946

Origine: Il manuale della Playgirl, p. 113

Robert Bresson photo
Richard Bandler photo
James Matthew Barrie photo
Banana Yoshimoto photo

Argomenti correlati