Frasi di Marco Tullio Cicerone

Marco Tullio Cicerone foto
116  56

Marco Tullio Cicerone

Data di nascita: 3. Gennaio 106 a.C.
Data di morte: 7. Dicembre 43 a.C.
Altri nomi:Marcus T. Cicero, Цицерон

Pubblicità

Marco Tùllio Ciceróne è stato un avvocato, politico, scrittore, oratore e filosofo romano.

Esponente di un'agiata famiglia dell'ordine equestre, Cicerone fu una delle figure più rilevanti di tutta l'antichità romana. La sua vastissima produzione letteraria, che va dalle orazioni politiche agli scritti di filosofia e retorica, oltre a offrire un prezioso ritratto della società romana negli ultimi travagliati anni della repubblica, rimase come esempio per tutti gli autori del I secolo a.C., tanto da poter essere considerata il modello della letteratura latina classica.

Attraverso l'opera di Cicerone, grande ammiratore della cultura greca, i Romani poterono anche acquisire una migliore conoscenza della filosofia. Tra i suoi maggiori contributi alla cultura latina ci fu senza dubbio la creazione di un lessico filosofico latino: Cicerone si impegnò, infatti, a trovare il corrispondente vocabolo in latino per tutti i termini specifici del linguaggio filosofico greco. Tra le opere fondamentali per la comprensione del mondo latino si collocano invece le Lettere , che offrono numerosissime riflessioni su ogni avvenimento, permettendo di comprendere quali fossero le reali linee politiche dell'aristocrazia romana.

Cicerone occupò per molti anni anche un ruolo di primaria importanza nel mondo della politica: dopo aver salvato la repubblica dal tentativo eversivo di Lucio Sergio Catilina ed aver così ottenuto l'appellativo di pater patriae , ricoprì un ruolo di primissima importanza all'interno della fazione degli Optimates. Fu infatti Cicerone che, negli anni delle guerre civili, difese strenuamente fino alla morte una repubblica giunta ormai all'ultimo respiro e destinata a trasformarsi nel principatus augusteo.

Frasi Marco Tullio Cicerone

„Cicerone che parla per la propria casa.“

— Marco Tullio Cicerone
citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 725

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

„O fortunata Roma, nata sotto il mio consolato!“

— Marco Tullio Cicerone
da De consulatu suo; citato in Quintiliano, Institutio Oratoria, come verso particolarmente cacofonico e sgradevole; e da Giovenale, Satire, X, 122

Avanti
Anniversari di oggi
Emis Killa foto
Emis Killa41
rapper italiano 1989
Max Pezzali foto
Max Pezzali62
cantautore italiano 1967
Georg Wilhelm Friedrich Hegel foto
Georg Wilhelm Friedrich Hegel45
filosofo tedesco 1770 - 1831
Alba de Céspedes foto
Alba de Céspedes5
scrittrice, poetessa e partigiana italiana 1911 - 1997
Altri 43 anniversari oggi
Autori simili
Martha Nussbaum foto
Martha Nussbaum17
filosofa statunitense
 Demostene foto
Demostene18
politico e oratore ateniese
Antonino Lo Presti foto
Antonino Lo Presti3
avvocato e politico italiano
Publio Cornelio Tacito foto
Publio Cornelio Tacito47
storico, oratore e senatore romano
Giuseppe Rensi66
filosofo e avvocato italiano
Decimo Giunio Giovenale foto
Decimo Giunio Giovenale37
poeta e oratore romano
Gaio Giulio Cesare foto
Gaio Giulio Cesare15
console, dittatore, oratore, scrittore romano
Eckhart Tolle foto
Eckhart Tolle4
scrittore, filosofo e oratore tedesco
Appio Claudio Cieco foto
Appio Claudio Cieco3
politico e letterato romano