„Egli solo [Epicuro] vide, per la prima volta, che gli dèi esistono, poiché è stata proprio la natura ad imprimere nella mente di ogni uomo la nozione degli dèi. C'è forse un popolo, c'è una società di uomini che, pur senza una adeguata informazione, non abbia un qualche presentimento dell'esistenza degli dèi?“

De natura deorum

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Marco Tullio Cicerone photo
Marco Tullio Cicerone113
avvocato, politico, scrittore, oratore e filosofo romano -106 - -43 a.C.

Citazioni simili

Marco Tullio Cicerone photo
Teofrasto photo
Omero photo

„Tutti gli uomini hanno bisogno degli dèi.“

—  Omero poeta greco autore dell'Iliade e dell'Odissea

citato in AA.VV., Il libro delle religioni, traduzione di Anna Carbone, Gribaudo, 2017, p. 12. ISBN 9788858015810

Petronio Arbitro photo
Tito Lucrezio Caro photo

„Fu la paura la prima nel mondo a creare gli dèi.“

—  Tito Lucrezio Caro poeta e filosofo romano -94 - -55 a.C.

Primus in orbe deos fecit timor.
Si tratta in realtà di una frase da Petronio Arbitro, Frammenti, 27; o da Publio Papinio Stazio, Tebaide, 3, 661.
Attribuite

Aleister Crowley photo

„Questi sono idioti che gli uomini adorano; entrambi i loro dèi e i loro uomini sono idioti.“

—  Aleister Crowley, libro The Book of the Law

I: 11
These are fools that men adore; both their Gods & their men are fools.
The Book of the Law

John Ronald Reuel Tolkien photo
Cesare Pavese photo
Marco Tullio Cicerone photo
Decimo Magno Ausonio photo

„Bisogna ridere della propria tristezza come ridono gli dèi.“

—  Ferruccio Masini germanista, critico letterario e traduttore italiano 1928 - 1988

Origine: Aforismi di Marburgo, p. 41

Georg Wilhelm Friedrich Hegel photo
Fernando Pessoa photo

„No, per gli dèi! Direi piuttosto che per uomini così la morte è meglio della vita.“

—  Zeussidamo figlio di Leotichida

citato in Plutarco, Apophthegmata Laconica, 221 B-C; traduzione di Giuseppe Zanetto, Adelphi, 1996, ISBN 978-88-459-1208-5

Simone Weil photo
Michel De Montaigne photo
George R. R. Martin photo

„Gli dèi discutevano sui grandi problemi degli uomini… come Giove potesse salvare ancora il popolo e la città di Roma… e, se non più a lungo, prolungarne l'esistenza almeno di un cinquennio… e in qual modo potesse attuare il proposito e salvare le mura.“

—  Gaio Lucilio poeta romano -180 - -102 a.C.

1968
Consilium summis hominum de rebus habebant... | quo populum atque urbem pacto servare potisset | amplius romanam... | si non amplius, at lustrum protolleret unum... | munus tamen fungi et muros servare potisset.
Satire, Libro I

Clive Staples Lewis photo

„Di semplici offerte si allietano gli dèi. | Ed ecco la prova. Quando si offrono loro | ecatombi, sulle oblazioni tutte, infine, | anche l'incenso si pone, | quasi che le altre, abbondanti offerte già fatte | non fossero per loro che vana spesa, | mentre proprio questo minuscolo omaggio è gradito agli dèi.“

—  Antifane commediografo greco antico -388 - -311 a.C.

Origine: Dalla Iniziata, fr. 162 Kassel-Austin; citato in Porfirio, De abstinentia, traduzione di Roberto Pomelli, in Aristotele, frammenti stoici, Plutarco, Porfirio, L'anima degli animali, Einaudi, 2015, pp. 340-341. ISBN 978-88-06-21101-1

Argomenti correlati