„Qual meraviglia… richiesto tal uno delle cose necessarie alla guerra, egli rispondesse, tre esser quelle: Danaro, danaro, danaro!“

libro I, XIV
Memorie
Origine: Citato in Harbottle, p. 309.

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Raimondo Montecuccoli photo
Raimondo Montecuccoli12
militare, politico e scrittore italiano 1609 - 1680

Citazioni simili

Citát „Le cose più preziose della vita non sono quelle che si comprano con il danaro“
Albert Einstein photo
Niccolo Machiavelli photo
Paul Gavarni photo

„Gli affari sono il danaro degli altri.“

—  Paul Gavarni disegnatore francese 1804 - 1866

citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 362

Marcello Macchia photo

„Questi vostri danari, li farò pervenire… al Signore!“

—  Marcello Macchia comico italiano 1978

Padre Maronno dopo aver ricevuto un'ingente somma di contanti da due fedeli
Padre Maronno – L'ispettore Catiponda – L'Ispettore Santo Maroponda, Terza puntata

Tommaso Buscetta photo

„Veramente il danaro ha corrotto tutto e tutti.“

—  Tommaso Buscetta criminale italiano 1928 - 2000

Avendo saputo che la mafia faceva affari con Gaetano Badalamenti, formalmente espulso da Cosa Nostra.

Alfred De Vigny photo

„Oggi la libertà è il danaro; la schiavitù è la miseria.“

—  Alfred De Vigny poeta, scrittore, drammaturgo 1797 - 1863

Diario di un poeta

Henry David Thoreau photo
Alessandro Piccolomini photo

„Pochi servidori si trovano che per danari non si corrompano.“

—  Alessandro Piccolomini scrittore, filosofo e astronomo italiano 1508 - 1579

Vergilio: Atto II
L’Amor Costante (1536)
Origine: Citato in Harbottle, p. 394.

Leonardo Da Vinci photo
Giovanni apostolo ed evangelista photo
Luciano Zuccoli photo
Henry De Montherlant photo
Joe Haldeman photo
Georges Bernanos photo
Albert Einstein photo

„Non sono coinvolto, ringrazio Iddio, e non sono più costretto a partecipare alle gare dei cervelloni. Le ho sempre considerate una specie di penosa schiavitù, non meno odiosa della passione per il danaro o per il potere.“

—  Albert Einstein scienziato tedesco 1879 - 1955

Origine: Dalla lettera a Paul Ehrenfest, 5 maggio 1929; Archivio Einstein 10-163; citato in Pensieri di un uomo curioso, p. 147.
Origine: Il lato umano, p. 55

Argomenti correlati