„Il dolore e la sofferenza inflitti ai bambini con la dieta americana sono così brutali che, se i genitori la imponessero a suon di ceffoni, verrebbero messi in prigione.“

Origine: Da Vegan Diet Damages Baby's Brain-Sensationalism!, VegNews, marzo-aprile 2003, p. 10; citato in Tuttle, p. 76.

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

„Di fatto, i bambini sono più sensibili al dolore degli adulti e più giovane è il bambino più intensamente sente il dolore. Se un adulto dovesse essere circonciso, l'operazione sarebbe fatta con l'anestesia e dopo gli verrebbero somministrati gli antidolorifici. Ma i medici non lo fanno mai con i bambini, perché i bimbi sono indifesi e incapaci di proteggersi; le loro grida di dolore, terrore e agonia vengono ignorate.“

—  Paul M. Fleiss medico statunitense 1933 - 2014

Origine: Da Protect Your Uncircumcised Son: Expert Medical Advice for Parents, Mothering, novembre-dicembre 2000; citato in Will Tuttle, Cibo per la pace, traduzione di Marta Mariotto, Sonda, Casale Monferrato, 2014, p. 58. ISBN 978-88-7106-742-1

Jim Morrison photo

„La violenza ci spaventa meno delle nostre sensazioni. La sofferenza personale, privata, solitaria è più terrificante di qualsiasi altro dolore possa essere inflitto dall'esterno.“

—  Jim Morrison cantautore e poeta statunitense 1943 - 1971

Versi poetici e dichiarazioni di guerra
Variante: La violenza ci spaventa meno delle nostre sensazioni. La sofferenza personale, privata, solitaria è più terrificante di qualsiasi altro dolore possa essere inflitto dall'esterno.

Andrew Linzey photo
Martina Navrátilová photo

„Ero così testarda e indipendente, che ero più americana che ceca fin da bambina.“

—  Martina Navrátilová tennista cecoslovacca 1956

Origine: Citata in Piero Pardini, Citazioni a bordo campo http://www.ubitennis.com/2008/07/26/107326-citazioni_bordo_campo_giugno.shtml, Ubitennis.com, giugno 2008.

Jeffrey Eugenides photo
Lou Reed photo

„Noi americani siamo messi male con Bush, ma voi italiani con Berlusconi…“

—  Lou Reed chitarrista e cantautore statunitense 1942 - 2013

Origine: Citato in Matteo Speroni, «Rock e tai chi la mia nuova vita» https://web.archive.org/web/20160101000000/http://archiviostorico.corriere.it/2006/febbraio/23/Rock_tai_chi_mia_nuova_co_7_060223105.shtml, Corriere della Sera, 23 febbraio 2006, p. 15.

Silvio Berlusconi photo

„Noi americani siamo messi male con Bush, ma voi italiani con Berlusconi…“

—  Silvio Berlusconi politico e imprenditore italiano 1936

Lou Reed

James F. Byrnes photo
Joseph De Maistre photo

„Tutti i dolori sono punizioni, e ogni punizione è inflitta in eguale misura per amore e per giustizia.“

—  Joseph De Maistre filosofo, politico e diplomatico italiano 1753 - 1821

Le serate di San Pietroburgo

Lev Nikolajevič Tolstoj photo

„Così come il dolore è una sensazione necessaria alla conservazione del nostro corpo, la sofferenza è necessaria alla conservazione della nostra anima.“

—  Lev Nikolajevič Tolstoj scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogista, esegeta ed attivista sociale russo 1828 - 1910

Origine: Dal Ciclo di letture, 28 ottobre; citato in Tatiana Tolstoj, p. 204.

Maria Montessori photo
Oscar Wilde photo
Maria Montessori photo
Elizabeth Gurley Flynn photo

„Ogni diseguaglianza… inflitta alle donne americane bianche è mille volte più grave tra le donne negre, che sono triplamente sfruttate: come negre, come lavoratrici e come donne.“

—  Elizabeth Gurley Flynn politica statunitense 1890 - 1964

citato in AA.VV., Il libro del femminismo, traduzione di Martina Dominici, Gribaudo, 2019, p. 205. ISBN 9788858022900

Mark Twain photo
Lenny Kravitz photo
Milton Obote photo

„Sono umilmente qui davanti a voi in un paese che è stato razziato, derubato e spogliato da più di otto anni dal regime brutale e mostroso di Idi Amin. Sono pienamente consapevole della sofferenza e la miseria indescrivibile inflitto sul nostro popolo dal mostro Amin e i suoi seguaci. I suoi tentativi di schiavizzare l'intera nazione e di brutalizzare e torturare un numero innumerevole del nostro popolo col sostegno di traditori, mercenari e altri agenti strainieri hanno lasciato una cicatrice sul nostro paese che non sarà facile cancellare.“

—  Milton Obote politico ugandese 1925 - 2005

Variante: Sono umilmente qui davanti a voi in un paese che è stato devastato, saccheggiato e spogliato per più di otto anni dal regime brutale e mostruoso di Idi Amin. Sono pienamente consapevole della sofferenza e la miseria indescrivibile inflitta al nostro popolo dal mostro Amin e i suoi seguaci. I suoi tentativi di schiavizzare l'intera nazione, di brutalizzare e torturare un numero infinito di persone del nostro popolo col sostegno di traditori, mercenari e altri agenti stranieri hanno lasciato una cicatrice sul nostro paese che non sarà facile cancellare.

Louis-ferdinand Céline photo

Argomenti correlati