„La mafia fa comodo. Qualcuno ci fa affari.“

Nicola Scialoja, p. 542
Romanzo criminale

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Argomenti
mafia, comodo, affare
Giancarlo De Cataldo photo
Giancarlo De Cataldo70
scrittore, drammaturgo e magistrato italiano 1956

Citazioni simili

Salvatore Cuffaro photo

„La mafia fa schifo.“

—  Salvatore Cuffaro politico e medico italiano 1958

Origine: Motto di una campagna pubblicitaria http://www.rosalio.it/wp-content/mafiaschifo1.jpg contro la mafia realizzata dalla Regione Siciliana nel 2006.

Carlo Lucarelli photo

„Ognuno si racconta la vita come gli fa comodo.“

—  Elena Ferrante pseudonimo di una scrittrice 1943

Those Who Leave and Those Who Stay
Variante: Ognuno si organizza la memoria come gli conviene.

Diogene di Sinope photo
Cornelia Funke photo
Cesare Mori photo

„Se la mafia fa paura, lo Stato deve farne di più.“

—  Cesare Mori prefetto e politico italiano 1871 - 1942

Origine: Citato in Arrigo Petacco, prefazione (1992) a Il prefetto di ferro, Mondadori, Milano, 2016.

John Fisher photo
Ignazio Silone photo

„I serbi approfittano della situazione albanese. A loro fa comodo che noi si finisca nel caos.“

—  Ramiz Alia politico albanese 1925 - 2011

Origine: Citato in "Ramiz Alia: 'Albania minacciata dai serbi'", La Repubblica, (28 agosto 1991)

Licia Colò photo
Caparezza photo
Diogene Laerzio photo
Jovanotti photo
Ambrose Bierce photo
Enzo Bettiza photo
Quino photo
Charles Bukowski photo
Silvio Berlusconi photo

„Berlusconi è una simpatica e gentile persona, con tratti di generosità e un'elevata capacità imprenditoriale nel suo settore. C'è un solo problema, ed è che Berlusconi è un bananiere a ventiquattro carati, cioè un uomo d'affari che fa i suoi affari con la politica.“

—  Silvio Berlusconi politico e imprenditore italiano 1936

Origine: Citato in Berlusconi val bene una messa... http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1990/07/26/berlusconi-val-bene-una-messa.html, la Repubblica, 26 luglio 1990.

Indro Montanelli photo

„In Italia a fare la dittatura non è tanto il dittatore quanto la paura degli italiani e una certa smania di avere, perché è più comodo, un padrone da servire. Lo diceva Mussolini: «Come si fa a non diventare padroni di un paese di servitori?»“

—  Indro Montanelli giornalista italiano 1909 - 2001

Origine: Dall'intervista di Pasquale Cascella, Montanelli: «Il regime? È alle porte, inutile aspettare il dittatore», l'Unità, 25 ottobre 1994, p. 5.

Argomenti correlati