„Le donne sanno delle cose che non sono mai state scritte né insegnate.“

Origine: Citato in Pitigrilli, L'ombelico di Adamo, Milano, Sonzogno, 1951, p. 196.

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Argomenti
scritta, donne
Remy de Gourmont photo
Remy de Gourmont13
poeta, romanziere e giornalista francese 1858 - 1915

Citazioni simili

Nesli photo

„Le più belle storie no non son mai state scritte | le frasi più dolci no non son mai state dette.“

—  Nesli rapper, beatmaker e cantautore italiano 1980

da Eccomi qua, n. 5
Ego

Bud Collins photo

„Avete letto tutte le critiche che sono state scritte contro McEnroe, ma nonostante le sue cattive maniere, lui non ha ucciso nessuno né ha rapinato una banca.“

—  Bud Collins giornalista e conduttore televisivo statunitense 1929 - 2016

Origine: Questo fu il preambolo alla telecronaca della finale di Wimbledon 1981 tra Borg e McEnroe, per cui Collins fu tanto criticato. In quell'edizione infatti McEnroe insultò più volte gli arbitri e i giudici di linea con parole pesanti (citato in Malcolm Folley, Borg vs. McEnroe. la più grande rivalità del tennis moderno, Effepi Libri, 2006, p. 37 http://books.google.it/books?id=_ArUWRRxCuUC&lpg=PP1&pg=PA37, ISBN 0-7553-1360-7).

Alphonse Allais photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
William Faulkner photo
André Maurois photo
Luciano Ligabue photo
Marino Moretti photo

„Via, non farmi dire che gli uomini sanno tutto e non sanno niente, mentre le donne non sanno niente e sanno tutto.“

—  Marino Moretti scrittore, poeta e romanziere italiano 1885 - 1979

da Racconti scelti, p. 102

Giordano Bruno photo
James Joyce photo
Gianmarco Tamberi photo
Vittorio Alfieri photo
Lady Gaga photo
Max Beerbohm photo

„Molte donne non sono così giovani per come si sanno truccare.“

—  Max Beerbohm scrittore inglese 1872 - 1956

da A Defense of Cosmetics, 1895

Oriana Fallaci photo

„Devo chiederle ancora molte cose. Di questo "chador" a esempio, che mi hanno messo addosso per venire da lei e che lei impone alle donne, mi dica: perché le costringe a nascondersi come fagotti sotto un indumento scomodo e assurdo con cui non si può lavorare né muoversi? […] E comunque non mi riferisco soltanto a un indumento ma a ciò che esso rappresenta: cioè la segregazione in cui le donne sono state rigettate dopo la Rivoluzione. Il fatto stesso che non possano studiare all'università con gli uomini, ad esempio, né lavorare con gli uomini, né fare il bagno in mare o in piscina con gli uomini. Devono tuffarsi a parte con il "chador". A proposito, come si fa a nuotare con il "chador?"“

—  Oriana Fallaci scrittrice italiana 1929 - 2006

[«Tutto questo non la riguarda. I nostri costumi non vi riguardano. Se la veste islamica non le piace, non è obbligata a portarla. Perché la veste islamica è per le donne giovani e perbene.»] Molto gentile. E, visto che mi dice così, mi tolgo subito questo stupido cencio da medioevo.
Origine: Dall' intervista http://www.oriana-fallaci.com/khomeini/intervista.html a Ruhollah Khomeini, Corriere della Sera, 26 settembre 1979.

John Maxwell Coetzee photo
Massimo Gramellini photo
Marguerite Yourcenar photo
Ferdinando Fontana photo

„Io dico che l'esperienza mi ha insegnato esservi molte donne che simulano la virtù per rendere più prezioso il peccato.“

—  Ferdinando Fontana commediografo e librettista italiano 1850 - 1919

Fra cantanti: racconti

Joseph Conrad photo

Argomenti correlati