„Contro l'opinione comune, noi riteniamo che i ricchi non vivano ozi beati.“

Pubblicità

Citazioni simili

Rino Gaetano photo
Sigmund Freud photo
Pubblicità
Philip Kotler photo
Giorgio Baglivi photo
Milton Obote photo
Joseph Pulitzer photo
Nanni Moretti photo

„In Italia non c'è più opinione pubblica. Non parlo dell'opposizione, ma di qualcosa o qualcuno trasversale ai partiti, che comunque si riconosca in comuni valori democratici. E che, come succede in altri paesi, dovrebbe "punire“

—  Nanni Moretti regista, sceneggiatore, attore e produttore cinematografico italiano 1953
mettiamoci le virgolette, per carità – un capo del governo che non ha senso dello Stato, che non va alle celebrazioni del 25 aprile, che aggredisce la magistratura, che ha come braccio destro un condannato per corruzione e come braccio sinistro un condannato per concorso in associazione mafiosa. E invece passano concetti come "agli italiani non interessa il conflitto di interessi, visto che hanno fatto vincere Berlusconi". Sì, ma interessa alla democrazia... La maggioranza delle persone, e non solo a destra, ormai considera normale che un uomo abbia il monopolio della tv, faccia politica e sia anche capo del governo. La sua vittoria è questa: ormai la bassa qualità della democrazia italiana è considerata un fatto normale, marginale. (da Io, Veltroni e il Caimano)

Silvio Berlusconi photo

„In Italia non c'è più opinione pubblica. Non parlo dell'opposizione, ma di qualcosa o qualcuno trasversale ai partiti, che comunque si riconosca in comuni valori democratici. E che, come succede in altri paesi, dovrebbe "punire“

—  Silvio Berlusconi politico e imprenditore italiano 1936
mettiamoci le virgolette, per carità – un capo del governo che non ha senso dello Stato, che non va alle celebrazioni del 25 aprile, che aggredisce la magistratura, che ha come braccio destro un condannato per corruzione e come braccio sinistro un condannato per concorso in associazione mafiosa. E invece passano concetti come "agli italiani non interessa il conflitto di interessi, visto che hanno fatto vincere Berlusconi". Sì, ma interessa alla democrazia... La maggioranza delle persone, e non solo a destra, ormai considera normale che un uomo abbia il monopolio della tv, faccia politica e sia anche capo del governo. La sua vittoria è questa: ormai la bassa qualità della democrazia italiana è considerata un fatto normale, marginale (Nanni Moretti)

Pubblicità
Luigi Einaudi photo
Pierre Bayle photo
Terry Pratchett photo
John Stuart Mill photo
Pubblicità
Andrew Carnegie photo
Gottfried Wilhelm von Leibniz photo
 Papa Francesco photo
Gianluca Magi photo