„Si schiuda il bozzolo nero alla trave | e la farfalla tenera galleggi ancora sul fiato.“

Canto di marcia

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Piero Jahier photo
Piero Jahier24
scrittore e poeta italiano 1884 - 1966

Citazioni simili

Julia Butterfly Hill photo
László Mécs photo

„Il mio ufficio: cantando trarre l'allodola dalla zolla, | l'arcobaleno dal pianto, la farfalla dal bozzolo, | il marmo dalla rupe, l'idea dal marmo, | il santo, l'eroe, la madre dall'uomo.“

—  László Mécs poeta ungherese 1895 - 1978

da L'ultimo poeta
Origine: In Lirica ungherese del '900, introduzione e traduzione di Paolo Santarcangeli, Guanda, Parma, 1962, p. 112.

Claudio Baglioni photo

„Tu sei quel respiro che mi toglie ancora il fiato.“

—  Claudio Baglioni cantautore italiano 1951

da Niente più
Q.P.G.A.

Alejandro Jodorowsky photo
Agostino d'Ippona photo

„L'ira è una pagliuzza, l'odio invece è una trave.“

—  Agostino d'Ippona filosofo, vescovo, teologo e santo berbero con cittadinanza romana 354 - 430

dai Discorsi, 58, 7, 8
Ira festuca est, odium trabes est.
Discorsi

Aldo Busi photo
Lillo Gullo photo

„Già calce che cuoce | nel muro ancora ribolle | un fiato di vulcano.“

—  Lillo Gullo poeta, scrittore e giornalista italiano 1952

Fiato di vulcano, p. 34
Beati. [On the road in the room. Aforismi e fotopastelli]

Antonio Di Pietro photo
Vicente Huidobro photo

„Guarda sempre la pagliuzza nell’occhio altrui…e pure la trave“

—  Vicente Huidobro poeta cileno 1893 - 1948

http://guide.supereva.it/letteratura_sudamericana/interventi/2004/10/179924.shtml

Lillo Gullo photo

„Fiato, fiato mio: | presto, baciami | e diventa mio fiato!“

—  Lillo Gullo poeta, scrittore e giornalista italiano 1952

Fiato mio, p. 61
Labbreggiature

Suso Cecchi D'Amico photo
Gesù photo
Giuseppe Tomasi di Lampedusa photo
Ponce-Denis Écouchard-Lebrun photo
H. G. Wells photo
William Shakespeare photo

„Le rose canine hanno colore altrettanto intenso | quanto la profumata tinta delle rose, | pendono su consimili spine, e scherzano con pari vezzosità | quando il fiato estivo schiude i loro incappucciati bottoni.
Ma, poiché la loro virtù è unicamente nel loro aspetto, | esse vivono non amate e avvizziscono non circondate da riverenza: | muoiono interamente. Le dolci rose non muoiono così: | delle loro soavi morti si fanno soavissimi odori.“

—  William Shakespeare, libro Sonetti

da Sonetto LIV; citato in Benedetto Croce, Ariosto, Shakespeare e Corneille, Laterza, Bari 1968
The canker-blooms have full as deep a dye | as the perfumed tincture of the roses,| hang on such thorns, and play as wantonly | when summer's breath their masked bud discloses.
But, for their virtue only is their show, | they live unwoo'd and unrespected fade; | die to themselves. Sweet roses do not so; | of their sweet deaths are sweetest odours made...
Sonetti

Antonio Rezza photo

Argomenti correlati