„Senna: «A volte so le cose prima ancora che succedano. A volte vedo delle scene nella mia testa. È come guardare un film. E poi queste scene succedono veramente. E io penso: le ho fatte succedere io? O le ho semplicemente "viste"?»“

—  Katherine Alice Applegate, Everworld, Everworld, Dialoghi., David: «Non so. Forse un po' di tutte e due.»
Argomenti
volte, testa, prima, film, ancora
Katherine Alice Applegate photo
Katherine Alice Applegate23
scrittrice statunitense 1956

Citazioni simili

Bill Hicks photo

„[Riguardo al film Basic Instinct] E poi scopro dopo quel film, che tutte le scene di sesso tra lesbiche, lasciate che lo ripeta: tutte le scene di sesso tra lesbiche sono state tagliate perché il pubblico di prova non le ha apprezzate. Ragazzi, non ho in pugno la situazione dell'America.“

—  Bill Hicks comico statunitense 1961 - 1994
Revelations, And then I come to find out after that film, that all the lesbian sex scenes, let me repeat that: all the lesbian sex scenes were cut out of that film, because the test audience was turned off by them. Boy, is my thumb not on the pulse of America.

Neil Gaiman photo

„Non succede niente che Heimdall non veda, e a volte vede cose che devono ancora succedere.“

—  Neil Gaiman fumettista, scrittore e giornalista britannico 1960
Miti del nord, p. 87

Paul Auster photo
Upton Sinclair photo
Quentin Tarantino photo

„Facciamo il punto sui vari elementi presenti nel film. Uno, lo Yakuza film. E i film sui samurai. Gli spaghetti western. Ma poi ho anche inserito delle scene tipiche dei gialli all'italiana, una scena alla Brian De Palma per dare un tocco particolare.“

—  Quentin Tarantino regista, sceneggiatore, attore e produttore cinematografico statunitense 1963
The Making of "Kill Bill", Source: Intervista in inglese sottotitolata in italiano, tratta da The Making of "Kill Bill Vol. 1" in Contenuti speciali, Kill Bill vol. 1, Dvd Miramax Home Entertainment.

Roger Ebert photo

„Ultimamente i film sembrano insoddisfatti a meno che non aggiungano scene finali che ridefiniscano la realtà di tutto ciò che hanno raccontato prima; chiamiamola la sindrome di Keyser Soze.“

—  Roger Ebert critico cinematografico statunitense 1942 - 2013
A lot of recent films seem unsatisfied unless they can add final scenes that redefine the reality of everything that has gone before; call it the Keyser Soze syndrome.

Willie Peyote photo
Cecelia Ahern photo

„Tesoro", sorrise, "a volte le cose semplicemente si perdono.“

—  Cecelia Ahern scrittrice irlandese 1981
Un Posto Chiamato Qui, "E dove vanno a finire quando si perdono?" "Non vanno da nessuna parte", replicò sempre sorridendo. "Rimangono là dove sono cadute o dove le abbiamo lasciate. Se non le troviamo, è solo perché non stiamo guardando nel posto giusto."

Nicholas Sparks photo
Milena Vukotic photo
Ray Bradbury photo
John Lasseter photo
Lady Gaga photo
Catherine Zeta-Jones photo
Carlos Ruiz Zafón photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Lewis Carroll photo
Mina photo
Paul Valéry photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x