„Da quando la messe ha spigato | scintillano i campi ogni notte: | son lembi di cielo stellato. | O tàcite stelle)“

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 11 Marzo 2017. Storia
Argomenti
messe, stella, cielo, notte
Pietro Mastri photo
Pietro Mastri5
poeta e avvocato italiano 1868 - 1932

Citazioni simili

Violeta Parra photo
Antonio Infantino photo
Antoine de Saint-Exupéry photo
Vasco Rossi photo
Raf photo
Fabrizio De André photo
Joseph Freiherr von Eichendorff photo

„Era come se il cielo, con grande ardire, | avesse baciato la terra, silenziosamente; | e lei, nello splendore del nuovo fiorire, | di lui stesse sognando dolcemente. | L'aria tra i campi soffiava, | le spighe erano ritte sentinelle, | il bosco ombroso sussurrava, | la notte era chiara di stelle.“

—  Joseph Freiherr von Eichendorff poeta, scrittore e drammaturgo tedesco 1788 - 1857

da Notte di luna, in Nel buio splendeva la luna, a cura di Edmund Jacoby, EL, San Dorligo della Valle, 2001.
Origine: Citato in Tiziano Franzi e Simonetta Damele, Stai per leggere..., [2 Generi, temi, laboratorio delle abilità], Loescher Editore, Torino, 2010, p. 556. ISBN 9788820119669.

Carlo Rovelli photo
Torquato Tasso photo
Antoine de Saint-Exupéry photo
Antonello Venditti photo

„Per ogni anima, per ogni lacrima nel cielo nasce un'altra stella.“

—  Antonello Venditti cantautore italiano 1949

da Dimmi che credi, n. 6
Benvenuti in paradiso

„Le stelle sono i frutti della notte: quando cadono sono mature per i desideri.“

—  Raffaele Palma scrittore, disegnatore e umorista italiano 1953

Tutto in Una Notte

Giuseppe Ungaretti photo

„Chiuso fra cose mortali || (Anche il cielo stellato finirà) || Perché bramo Dio?“

—  Giuseppe Ungaretti poeta italiano 1888 - 1970

Dannazione, Mariano, 29 giugno 1916; p. 35

Argomenti correlati