Frasi su cielo

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema cielo, terra, terra-terra, dio.

Un totale di 2151 frasi, il filtro:

Tiziano Ferro photo
Tiziano Ferro photo
Fabio Caressa photo

„Alza la coppa, capitano! Alzala alta al cielo, capitano, perché questa è la coppa di tutti gli italiani! Perché oggi grazie a voi abbiamo vinto tutti! Alzala alta perché oggi è più bello essere italiani!“

—  Fabio Caressa giornalista e conduttore televisivo italiano 1967

telecronaca al momento della consegna della coppa
Mondiali di calcio Germania 2006

Luciano Ligabue photo
Citát „Il Cielo non prende niente senza ripagare smisuratamente.“
Edith Stein photo

„Il Cielo non prende niente senza ripagare smisuratamente.“

—  Edith Stein religiosa e filosofa tedesca 1891 - 1942

La mistica della croce

Luciano Ligabue photo

„E gli occhi han preso il colore del cielo, a furia di guardarlo. E con quegli occhi, ciò che vedevi nessuno può saperlo.“

—  Luciano Ligabue cantautore italiano 1960

da Il peso della valigia, n. 9
Arrivederci, mostro!

Noyz Narcos photo

„Ho scritto il nome bene in alto così non mi possono buffare | il cielo resta il limite da superare.“

—  Noyz Narcos rapper, beatmaker e writer italiano 1979

da Sotto Indagine
Guilty

Luigi Pirandello photo
Vasco Rossi photo

„Le stelle stanno in cielo | e i sogni non lo so | so solo che son pochi | quelli che si avverano.“

—  Vasco Rossi cantautore italiano 1980

da Ridere di te, n. 3
C'è chi dice no

Tiziano Ferro photo

„Mio piccolo miracolo sceso dal cielo per amare me.“

—  Tiziano Ferro, libro L'amore è una cosa semplice

da Per dirti ciao!, n. 14
L'amore è una cosa semplice

Cesare Cremonini photo

„Capirai che il cielo è bello perché | in fondo fa da tetto a un mondo pieno di paure e lacrime.“

—  Cesare Cremonini cantautore, attore e musicista italiano 1980

da Vieni a vedere perché, n. 10
Bagus

Umberto Eco photo

„La prima qualità di un onest'uomo è il disprezzo della religione, che ci vuole timorosi della cosa più naturale del mondo, che è la morte, odiatori dell'unica cosa bella che il destino ci ha dato, che è la vita, e aspiranti a un cielo dove di eterna beatitudine vivono solo i pianeti, che non godono né di premi né di condanne, ma del loro moto eterno, nelle braccia del vuoto. Siate forte come i saggi dell'antica Grecia e guardate alla morte con occhio fermo e senza paura.“

—  Umberto Eco, libro L'isola del giorno prima

The Island of the Day Before
Variante: Signore," aveva risposto Saint-Savin, "la prima qualità di un onest'uomo è il disprezzo della religione, che ci vuole timorosi della cosa più naturale del mondo, che è la morte, odiatori dell'unica cosa bella che il destino ci ha dato, che è la vita, e aspiranti a un cielo dove di eterna beatitudine vivono solo i pianeti, che non godono né di premi né di condanne, ma del loro moto eterno, nelle braccia del vuoto. Siate orte come i saggi dell'antica Grecia e guardate alla morte con occhio fermo e senza paura. Gesù ha sudato troppo aspettandola. Che cosa aveva da temere d'altra parte, poiché sarebbe resuscitato?

Gesù photo

„Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno.“

—  Gesù fondatore del Cristianesimo -7 - 30 a.C.

24, 35
Nuovo Testamento, Vangelo secondo Matteo

Jimi Hendrix photo

„La pazzia è come il paradiso. Quando arrivi al punto in cui non te ne frega più niente di quello che gli altri possono dire, sei vicino al cielo.“

—  Jimi Hendrix chitarrista e cantautore statunitense 1942 - 1970

Origine: Citato nel documentario Leggende Rock, Rai 2, 5 agosto 2013.

Gesù photo
Rihanna photo

„Siamo belli come diamanti nel cielo.“

—  Rihanna cantante e attrice barbadiana 1988

Unapologetic

Vincent Van Gogh photo

„C'è fannullone e fannullone. C'è chi è fannullone per pigrizia o per mollezza di carattere, per la bassezza della sua natura, e tu puoi prendermi per uno di quelli. Poi c'è l'altro tipo di fannullone, il fannullone per forza, che è roso intimamente da un grande desiderio di azione, che non fa nulla perché è nell'impossibilità di fare qualcosa, perché gli manca ciò che gli è necessario per produrre, perché è come in una prigione, chiuso in qualche cosa, perché la fatalità delle circostanze lo ha ridotto a tal punto; non sempre uno sa quello che potrebbe fare, ma lo sente d'istinto: eppure sono buono a qualcosa, sento in me una ragione d'essere! So che potrei essere un uomo completamente diverso! A cosa potrei essere utile, a cosa potrei servire? C'è qualcosa in me, che è dunque? Questo è un tipo tutto diverso di fannullone, se vuoi puoi considerarmi tale. Un uccello chiuso in gabbia in primavera sa perfettamente che c'è qualcosa per cui egli è adatto, sa benissimo che c'è qualcosa da fare, ma che non può fare: che cosa è? Non se lo ricorda bene, ha delle idee vaghe e dice a se stesso: "gli altri fanno il nido e i loro piccoli e allevano la covata", e batte la testa contro le sbarre della gabbia. E la gabbia rimane chiusa e lui è pazzo di dolore. "Ecco un fannullone" dice un altro uccello che passa di là, "quello è come uno che vive di rendita". Intanto il prigioniero continua a vivere e non muore, nulla traspare di quello che prova, sta bene e il raggio di sole riesce a rallegrarlo. Ma arriva il tempo della migrazione. Accessi di malinconia – ma i ragazzi che lo curano nella sua gabbia si dicono che ha tutto ciò che può desiderare – ma lui sta a guardare fuori il cielo turgido carico di tempesta, e sente in sé la rivolta contro la propria fatalità. "Io sono in gabbia, sono in prigione, e non mi manca dunque niente imbecilli? Ho tutto ciò che mi serve! Ah, di grazia, la libertà, essere un uccello come tutti gli altri!". Quel tipo di fannullone è come quell'uccello fannullone. E gli uomini si trovano spesso nell'impossibilità di fare qualcosa, prigionieri di non so quale gabbia orribile, orribile, spaventosamente orribile… Non si sa sempre riconoscere che cosa è che ti rinchiude, che ti mura vivo, che sembra sotterrarti, eppure si sentono non so quali sbarre, quali muri. Tutto ciò è fantasia, immaginazione? Non credo, e poi uno si chiede "Mio Dio, durerà molto, durerà sempre, durerà per l'eternità?"“

—  Vincent Van Gogh pittore olandese 1853 - 1890

Sai tu ciò che fa sparire questa prigione? È un affetto profondo, serio. Essere amici, essere fratelli, amare spalanca la prigione per potere sovrano, per grazia potente. Ma chi non riesce ad avere questo rimane chiuso nella morte. Ma dove rinasce la simpatia, lì rinasce anche la vita.
Origine: Da Lettere a Theo, Guanda, Parma 1984, pp. 87-88.

Lucio Battisti photo

„Come può uno scoglio | arginare il mare. | Anche se non voglio, | torno già a volare. | Le distese azzurre | e le verdi terre. | Le discese ardite | e le risalite, | su nel cielo aperto | e poi giù il deserto, | e poi ancora in alto | con un grande salto.“

—  Lucio Battisti compositore, cantautore e produttore discografico italiano 1943 - 1998

da Io vorrei... non vorrei... ma se vuoi, lato B, n. 2
Il mio canto libero

Sigmund Freud photo

„Se non riuscirò a piegare gli dei del cielo, smuoverò le potenze dell'inferno.“

—  Sigmund Freud neurologo e psicoanalista austriaco, fondatore della psicoanalisi 1856 - 1939

Origine: Da L'interpretazione dei sogni.

Luciano Ligabue photo

„Il primo bengala sparato nel cielo quando mi perdo. Sei sempre così: il centro del mondo.“

—  Luciano Ligabue cantautore italiano 1960

da Il centro del mondo, n. 1
Secondo Tempo

Gesù photo
Lillo Gullo photo
Gesù photo

„E non chiamate nessuno "padre" sulla terra, perché uno solo è il Padre vostro, quello del cielo.“

—  Gesù fondatore del Cristianesimo -7 - 30 a.C.

23, 9
Nuovo Testamento, Vangelo secondo Matteo

Gesù photo
Vasco Rossi photo
Luciano Ligabue photo

„Se sotto il cielo c'è qualcosa di speciale passerà di qui prima o poi.“

—  Luciano Ligabue cantautore italiano 1960

da Seduto in riva al fosso, n. 2
Buon compleanno Elvis

Luciano Ligabue photo

„A chi ha paura di restare fermo, e sogna un po' più forte quando è sveglio.“

—  Luciano Ligabue cantautore italiano 1960

da Chissà se in cielo passano gli who, n. 12
Fuori come va?

Anna Frank photo
Confucio photo
John Lennon photo

„Ho portato il mio amore in un grande prato | per poter osservare il cielo inglese | ma entrambi eravamo nervosi e ci sentivamo colpevoli | e nessuno di noi riusciva a capire il perché.“

—  John Lennon musicista, cantautore, poeta, attivista e attore britannico 1940 - 1980

John Lennon/Plastic Ono Band

Charles Baudelaire photo
Luis Sepúlveda photo
Johann Wolfgang von Goethe photo
Franchino photo
Haruki Murakami photo

„Apri di più il tuo cuore, non sei prigioniero. Sei un uccello che vola nel cielo alla ricerca di sogni.“

—  Haruki Murakami, libro La fine del mondo e il paese delle meraviglie

la bibliotecaria de La fine del mondo: XVIII; p. 217
La fine del mondo e il paese delle meraviglie, La fine del mondo

Jovanotti photo

„Quando un giorno sarai lontana | e vedrai il cielo quando si colora | pensami almeno per un momento | pensami almeno per mezz'ora.“

—  Jovanotti cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966

da Quando sarai lontana, n. 8
Lorenzo 1990-1995

Yamamoto Tsunetomo photo
Vasco Rossi photo
Dalai Lama photo
Dante Alighieri photo

„O somma sapïenza, quanta è l'arte | che mostri in cielo, in terra e nel mal mondo, | e quanto giusto tua virtù comparte!“

—  Dante Alighieri poeta italiano autore della Divina Commedia 1265 - 1321

XIX, 10-12

Elie Wiesel photo
Cassandra Clare photo
Claudio Baglioni photo

„E non lasciare andare un giorno per ritrovar te stesso, figlio di un cielo così bello, perché la vita è adesso.“

—  Claudio Baglioni cantautore italiano 1951

La vita è adesso
La vita è adesso

Luciano Ligabue photo

„Non si può sempre perdere, per cui giochiamoci, certe luci non puoi spegnerle. Se è un purgatorio è nostro perlomeno.“

—  Luciano Ligabue cantautore italiano 1960

da Urlando contro il cielo, n. 10
Lambrusco coltelli rose e popcorn

Gianni Rodari photo
Gesù photo
Citát „Stai lontano dalla timidezza, opera delle mosse solo quando c'è dentro il tuo cuore e vivi la frase: Il cielo è il limite.“
The Notorious B.I.G. photo
Noyz Narcos photo
Anna Frank photo
Bill Russell photo