„Il nostro pensiero è come il fumo di un falò che ,un giorno,il vento gelido della morte disperderà per sempre nel cielo.“

Modificato da Giuseppe Tobia. Ultimo aggiornamento 25 Marzo 2021. Storia

Citazioni simili

Marco Masini photo
Stalin photo

„So che dopo la mia morte sulla mia tomba sarà deposta molta immondizia. Ma il vento della storia la disperderà senza pietà.“

—  Stalin uomo politico sovietico 1879 - 1953

Origine: A Vjačeslav Michajlovič Molotov nel 1943 e citato in Felix Cuev, 140 Conversations with Molotov, Mosca, 1991, p. 37.

Marco Mengoni photo

„Non c'è nessun angelo non c'è nel mio cielo gelido questa notte finirà.“

—  Marco Mengoni cantante italiano 1988

da lontanissimo da te, n. 7
Dove si vola

Publio Ovidio Nasone photo

„Stolto, che è il sonno, se non l'immagine della gelida morte!“

—  Publio Ovidio Nasone, libro Amores

II, 9b, 17
Stulte, quid est somnus, gelidae nisi mortis imago!
Amores

Antonio di Padova photo
Alessandro Baricco photo
Napoleone Bonaparte photo
George R. R. Martin photo
Francesco Guccini photo
Fabrizio De André photo
Pietro Canisio photo

„Tu sai, O Signore, quanto intensamente mi affidasti quel giorno la Germania. Da allora la Germania ha occupato sempre più i miei pensieri e ho desiderato ardentemente offrire la mia vita e la mia morte per la salvezza eterna della Germania.“

—  Pietro Canisio gesuita e teologo olandese 1521 - 1597

Pietro Canisio, Epistulae, 1 dalla lettera http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/messages/pont-messages/2011/documents/hf_ben-xvi_mes_20110121_vocaciones-lat_it.html di Giovanni Paolo II ai vescovi tedeschi in occasione del IV centenario della morte di s.Pietro Canisio

Stefano Benni photo
Hermann Hesse photo

„Solo un fumo torbido è il sogno della morte, | e il fuoco della vita sotto vi arde.“

—  Hermann Hesse scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 - 1962

Vagabondaggio, Da Cimitero di campagna

John Lennon photo
Bertolt Brecht photo

„Oggi siamo seduti, alla vigilia | di Natale, noi gente misera, | in una gelida stanzetta, | il vento corre di fuori, | il vento entra. | Vieni, buon Signore Gesù, da noi, | volgi lo sguardo: | perché Tu ci sei davvero necessario.“

—  Bertolt Brecht drammaturgo, poeta e regista teatrale tedesco 1898 - 1956

Origine: Da Poesie 1918-1933; citato in Gianfranco Ravasi, L'incontro: ritrovarsi nella preghiera, Oscar Mondadori, Milano, 2014, p. 51. ISBN 978-88-04-63591-8

Argomenti correlati