„Solo chi crede di essere amato può essere geloso, e solo chi ama può tradire.“

libro Frammenti di un discorso amoroso

Ultimo aggiornamento 27 Settembre 2020. Storia
Roland Barthes photo
Roland Barthes42
saggista, critico letterario e linguista francese 1915 - 1980

Citazioni simili

Erich Fromm photo
Friedrich Julius Stahl photo
Papa Francesco photo
Gigi D'Agostino photo

„Non so cosa vuol dire amore, forse vuol dire sentirsi vivi forse può capirlo e spiegarlo solo chi non ha amato perché chi ama non lo sa spiegare.“

—  Gigi D'Agostino disc jockey e produttore discografico italiano 1967

da? (Per me amore\\Eden)

Nichi Vendola photo
Gilbert Keith Chesterton photo

„Il forte non può essere coraggioso. Solo il debole può esserlo.“

—  Gilbert Keith Chesterton, libro Eretici

Origine: Eretici, p. 66

Elias Canetti photo

„Chi ha troppe parole non può che essere solo.“

—  Elias Canetti scrittore, saggista e aforista bulgaro 1905 - 1994

Il cuore segreto dell'orologio

„[Marcello Arnaud] Un uomo può tradire la moglie, ma essere infedele alla propria amante è davvero imperdonabile.“

—  Frances Winwar 1900 - 1985

Origine: L'ultimo amore di Camilla, p. 7

Hugo Von Hofmannsthal photo

„Uno può essere qui, eppure non essere nella vita: è assolutamente un mistero che cosa d'improvviso lo travolga e faccia di lui uno che solo allora può divenire colpevole e innocente, solo allora può avere forza e bellezza.“

—  Hugo Von Hofmannsthal scrittore, drammaturgo e librettista austriaco 1874 - 1929

da Il nuovo romanzo di D'annunzio, «Le vergini delle rocce», I, p. 94»
L'ignoto che appare

Anton Pavlovič Čechov photo

„Può essere bello solo ciò che è grave.“

—  Anton Pavlovič Čechov, Il gabbiano

da Il gabbiano
Il gabbiano

Richard Bach photo
Hermann Hesse photo
Erich Fromm photo
Eihei Dōgen photo

„La maggior parte delle persone crede che il tempo trascorra; in realtà esso sta sempre là dov'è. Questa idea del trascorrere può essere chiamata tempo, ma è un'idea inesatta; infatti, dato che lo si può vedere solo come un trascorrere, non si può comprendere che esso sta proprio dov'è.“

—  Eihei Dōgen monaco buddhista giapponese 1200 - 1253

Origine: Citato in Fritjof Capra, Il Tao della fisica, traduzione di Giovanni Salio, Adelphi, Milano, 1998, p. 217. ISBN 8845906892

Argomenti correlati