Frasi da libro
C'è nessuno?

C'è nessuno?

Guardando fuori dalla finestra, Joakim si accorge che c’è un bambino, grande più o meno come lui, appeso per i calzoni e a testa in giù a un albero del giardino. E’ una strana creatura, simile a un umano, ma non del tutto uguale. Viene da un altro mondo. I due, parlando, si raccontano e si interrogano sulle proprie origini, finendo, quasi inavvertitamente, col porsi i grandi interrogativi che riguardano la vita e il suo significato. Con straordinaria semplicità e senza divenire mai didascalico, l’autore del Mondo di Sofia ci racconta il mistero della nascita, l’evoluzione della specie, la concezione del tempo e dello spazio, l’esistenza di un dio creatore, la relatività della conoscenza, la ricchezza della diversità, il valore dell’amicizia. Ma soprattutto ci consegna un messaggio fondamentale: dobbiamo continuare a stupirci, non dare niente per scontato e saper guardare il mondo senza pregiudizi, con occhi sempre nuovi.


Jostein Gaarder photo
Jostein Gaarder photo
Jostein Gaarder photo
Jostein Gaarder photo
Jostein Gaarder photo
Jostein Gaarder photo
Jostein Gaarder photo

Autori simili

Jostein Gaarder photo
Jostein Gaarder59
scrittore norvegese 1952
George R. R. Martin photo
George R. R. Martin240
autore di fantascienza statunitense
Robert Fulghum photo
Robert Fulghum11
scrittore
Heinrich Böll photo
Heinrich Böll44
scrittore
Christian Morgenstern photo
Christian Morgenstern3
poeta, scrittore
John Galsworthy photo
John Galsworthy6
scrittore inglese
Paulo Coelho photo
Paulo Coelho248
scrittore brasiliano
Romano Battaglia photo
Romano Battaglia141
scrittore italiano
Stephen Leacock photo
Stephen Leacock8
scrittore, economista
Autori simili
Jostein Gaarder photo
Jostein Gaarder59
scrittore norvegese 1952
George R. R. Martin photo
George R. R. Martin240
autore di fantascienza statunitense
Robert Fulghum photo
Robert Fulghum11
scrittore
Heinrich Böll photo
Heinrich Böll44
scrittore
x