Frasi su oscuro

Essere positivi sempre è ignorare tutto ciò che è importante, sacro o di valore. Essere negativi sempre è essere minacciati dal proprio senso del ridicolo e dall'istantanea inaffidabilità. Tradurre le opinioni è una ricerca ovvia per la prova dell'intelligenza. L'abuso di parole descrittive ma oscure riflette la volontà disperata e sincera, per quanto idiota, di esprimersi.

Kurt Cobain foto
Kurt Cobain 67
cantante statunitense 1967 – 1994

Ali oscure, Oscure parole […].

George R. R. Martin foto
George R. R. Martin 52
autore di fantascienza statunitense 1948

E mia nonna è una quercia e va | si erge nella tempesta | Nei momenti di guerra stira | senza lacrime oscure | sopra i campi di grano | le sottane in sù | fanno odore di mare | nelle navi degli inverni da passare. (da Donne in amore)

Gianna Nannini foto
Gianna Nannini 131
cantautrice e musicista italiana 1954

Da quando aveva scoperto che Jonathan era vivo si era chiesta perché sua madre avesse pianto ogni anno nel giorno del suo compleanno. Perché piangeva, se lo aveva odiato? Ma ora lo capiva. Sua madre aveva pianto per quel bambino che non aveva mai avuto, per tutti i sogni che avevano alimentato la sua idea di avere un figlio, la sua idea di come sarebbe stato quel figlio. E aveva pianto per ciò che lo aveva distrutto prima ancora che fosse nato. E così, come Jocelyn aveva fatto per tanti anni, ora Clary stava accanto allo Specchio Mortale e piangeva per il fratello che non avrebbe mai avuto, per il bambino a cui non era mai stata data l'occasione di vivere. E piangeva anche per le vittime della Guerra Oscura, piangeva per sua madre e per la perdita che aveva subito; piangeva per Emma e i Blackthorn, ricordando come avessero ricacciato indietro le lacrime quando aveva detto loro di aver visto Mark nelle gallerie delle fate, ormai membro forzato della Caccia Selvaggia; piangeva per Simon e per il vuoto nel suo cuore là dove lui era sempre stato; e piangeva per se stessa e per com'era cambiata, perché a volte persino cambiare in meglio veniva percepito come una piccola morte.

Cassandra Clare foto
Cassandra Clare 136
scrittrice statunitense 1973

Inutile la chiarezza, se il giudice, vinto dalla prolissità, si addormenta. Più accetta la brevità, anche se oscura: quando un avvocato parla poco, il giudice, anche se non capisce quello che dice, capisce che ha ragione (pag. 81)

Piero Calamandrei foto
Piero Calamandrei 107
politico italiano 1889 – 1956

La sua persona suggeriva che anche nei gradi più bassi della vita potrebbero esservi uomini di genio, per quanto umili, illetterati e senza prospettive di migliorare questo loro stato essi siano; hanno sempre le loro idee originali, oppure non fingono di averle, e sono senza fondo come si credeva fosse il lago di Walden, sebbene possono essere oscuri e fangosi. (cap. VI, 1988, p. 217)

Henry David Thoreau foto
Henry David Thoreau 88
filosofo, scrittore e poeta statunitense 1817 – 1862

Prova a riflettere. Che genere di uomo lo farai diventare, se lo educhi nella paura? Povera bambina mia, non possiamo vivere al posto dei nostri figli (anche se a volte ci accade di desiderarlo). Ciascuno deve vivere e soffrire per conto proprio. Il più grande favore che possiamo fare loro è tenerli all'oscuro della nostra esperienza. (p. 75)

Irène Némirovsky foto
Irène Némirovsky 26
scrittrice francese 1903 – 1942

A te piega il cuore in solitudine, | esilio d'oscuri sensi | in cui trasmuta ed ama | ciò che parve nostro ieri, | e ora è sepolto nella notte. (Sillabe a Erato)

Salvatore Quasimodo foto
Salvatore Quasimodo 61
poeta italiano 1901 – 1968

Di te amore m'attrista | mia terra, se oscuri profumi | perde la sera d'aranci | o d'oleandri, sereno | cammina con rose il torrente | che quasi ne tocca la foce. (Isola)

Salvatore Quasimodo foto
Salvatore Quasimodo 61
poeta italiano 1901 – 1968

Quando la malattia entra in una casa non si impossessa soltanto di un corpo, ma tesse tra i cuori un'oscura rete che seppellisce la speranza. (Renée, p. 65)

Muriel Barbery foto
Muriel Barbery 108
scrittrice francese 1969

Ogni volta che chiudo i miei occhi | è come un paradiso oscuro | nessuno è comparabile a te | ho paura che tu | non aspetterai dall'altra parte.

Lana del Rey foto
Lana del Rey 19
cantante statunitense 1985

Giada... io ti amo».
Le sue parole vibrano come gocce che cadono in un pozzo, e increspano l'acqua oscura del cuore di Giada. Ma la rabbia e l'orgoglio pesano molto di più di quelle piccole gocce. «È un problema tuo.

Volfango De Biasi foto
Volfango De Biasi 20
regista e sceneggiatore italiano 1972

Uno spirito realmente privo di pregiudizi non può assumere che il mondo sia completamente intelligibile. Possono esistere irrazionalità, fatti incomprensibili, abissi oscuri al cui cospetto l'intelligenza deve tacere, per non impazzire.

George Santayana foto
George Santayana 40
filosofo, scrittore e poeta spagnolo 1863 – 1952

Per descrivere la mia complessità non basta la solita frase: cantante che ha fatto dischi, concerti, e che ha avuto un incidente spaventoso. Io ho sempre avuto delle ombre, fin da piccola. Ero timidissima, tormentata, mi vedevo brutta. Poi, dopo l'incidente, per molto tempo ho faticato ad accettarmi. Quella parte oscura la mettevo nel mio lavoro, nel modo di cantare. Oggi invece anche la mia voce ha abbandonato quella venatura drammatica, è più di stupore, di meraviglia, è la misura della maturità.

Paola Turci foto
Paola Turci 5
cantautrice italiana 1964

La vita sta nella morte come una piccola isola verde nel mare oscuro. Indagare questo, sia pur soltanto sugli orli e sulle cinture delle maree, si chiama vera scienza, rispetto alla quale tutta la fisica e la tecnica non sono che bagatelle. (da Nota di diario del 19 luglio 1942, Parigi, p. 107)

Ernst Jünger foto
Ernst Jünger 284
filosofo e scrittore tedesco 1895 – 1998

Vi sono due forme di conoscenza, l'una genuina e l'altra oscura; e a quella oscura appartengono tutti quanti questi oggetti: vista, udito, odorato, gusto e tatto. L'altra forma è la genuina, e gli oggetti di questa sono nascosti. (da Contro i matematici, VII, 138; citato in Daniele Vignali, I sofisti. Retori, filosofi ed educatori, Armando Editore, 2006, p. 238)

Sesto Empirico foto
Sesto Empirico 1
filosofo greco antico 160 – 210

Mostrando 1-16 frasi un totale di 604 frasi