Frasi di Hāla

3   0

Hāla

Hāla è stato un poeta indiano.

Visse in India, nella regione del Deccan, nel I o II secolo d.C. Probabilmente fu un sovrano della dinastia Sātavāhana. La sua unica opera è un'antologia di settecento strofe intitolata Sattasaī, che rappresenta il primo caso di raccolta poetica della letteratura dell'India antica a noi pervenuto. Sul suo esempio sono state in seguito composte antologie come quelle di Kālidāsa e di Amaruka.


„Perfino lui restò tutto confuso: | ma io ridendo l'ho abbracciato stretto | mentre ancora cercava il nodo | della veste che mi ero già sfilata.“ 351, in Poesia indiana classica

„Quanto più il viandante, con gli occhi in su | verso di lei, aperte le dita lento beve, | tanto l'acquaiola rende | ancora più esile il filo, già esile, d'acqua.“ 161, in Poesia indiana classica

„Guarda: immobile, senza un tremito, | sul fogliame della distesa di loti splende | la femminella della gru, | come una conchiglia da perla | posata in una coppa di smeraldo puro.“ 4, in Poesia indiana classica

Autori simili