Frasi di Jean Genet

Jean Genetfoto

32  1

Jean Genet

Data di nascita:19. Dicembre 1910
Data di morte:15. Aprile 1986

Jean Genet è stato uno scrittore, drammaturgo e poeta francese, fra i più discussi del Novecento.

In lui la vita e l'opera d'arte si intrecciarono profondamente al punto da rendere difficile la distinzione tra episodi inventati ed esperienze realmente vissute dall'autore. Il trionfo di questo atteggiamento è l'autobiografia romanzata del Diario del ladro , in cui Genet racconta la storia di un sé stesso ladro, omosessuale e "marginale" mentre vagabonda lungo l'Europa degli anni trenta.

Il carcere, la vita di strada, l'attrazione per marinai e "guappi" dei bassifondi sono una costante della sua opera. Con Querelle de Brest , poi portato sullo schermo da Fassbinder , Genet ha fissato per sempre il mito omoerotico del marinaio. Nei suoi romanzi e nei drammi bene e male si intrecciano e si completano e l'erotismo, filtrato da un desiderio mai nascosto, si esprime in personaggi ambigui, violenti e a volte corrotti: "Anche se non son sempre belli, gli uomini votati al male possiedono le virtù virili".

Frasi Jean Genet









Jean Genet foto
Jean Genet32
scrittore 1910 - 1986












Autori simili