„[Sull'approdo alla Juventus] Forse non mi rendevo conto di essere lì. Non sono uno di quelli che dice: oddio, e se non ce la faccio? Fatto sta che essere alla Juventus non mi pesava più di tanto. […] Probabilmente mi ha agevolato non avere addosso i riflettori: era il primo anno di Trapattoni, erano arrivati Boninsegna e Benetti. Giusto che l'attenzione fosse tutta per loro.“

Ultimo aggiornamento 28 Novembre 2019. Storia
Antonio Cabrini photo
Antonio Cabrini10
allenatore di calcio ed ex calciatore italiano 1957

Citazioni simili

Paolo Montero photo
Zbigniew Boniek photo

„Il palmarès dei bianconeri [la Juventus] sarà forse ricco di trofei, ma in quanto a baldoria, lì sono veramente pessimi! Bisognava giocare, vincere e basta! Ogni tanto avevo l'impressione di andare al lavoro in fabbrica.“

—  Zbigniew Boniek allenatore di calcio, ex calciatore e dirigente sportivo polacco 1956

Origine: Citato in Jean-Philippe Leclaire, Michel Platini, il re di Torino http://www.ultimouomo.com/michel-platini-il-re-di-torino/, Ultimouomo.com, 25 aprile 2017.

Bruno Longhi photo

„Attenzione c'è un po' di imprecisione, Ravanelli, Ravanelli, attenzione attenzione gooooooooool! Sfruttando un errore di Frank de Boer, Ravanelli porta in vantaggio la Juventus quando siamo al dodicesimo minuto! Gol di Fabrizio Ravanelli! Juventus 1, Ajax 0!“

—  Bruno Longhi giornalista e musicista italiano 1947

Origine: Dalla telecronaca di Ajax-Juventus, 22 maggio 1996 ( Video http://www.dailymotion.com/video/x19r50b_ajax-juventus-1-1-2-4-d-c-r-champions-league-1995-1996_sport).

Giuseppe Pollicelli photo

„Tifare per la Juventus significa essere la maggioranza, eppure distinguersi.“

—  Giuseppe Pollicelli giornalista, poeta e regista cinematografico italiano 1974

Origine: Citato in Emilio Targia, Heysel, 29 maggio 1985. Prove di memoria, Ed. Reality Book, Roma, 2010.

Claudio Ranieri photo

„Alla Juventus sono solo arrivato nel momento sbagliato, con l'attuale dirigenza sarebbe stato diverso. Alla Roma avrei fatto meglio a lasciare dopo il primo anno perché avevo capito che non si poteva investire. All'Inter dovevo andare via dopo la cessione di Thiago Motta: il ridimensionamento era evidente.“

—  Claudio Ranieri allenatore di calcio e ex calciatore italiano 1951

Origine: Da un'intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport; citato in Se Ranieri potesse tornare indietro... "All'Inter dovevo andare via dopo la cessione di Thiago Motta" http://m.goal.com/s/it/news/4000894/, Goal.com, 24 maggio 2013.

Pasquale Bruno photo
Giuseppe Marotta (dirigente sportivo) photo
Sami Khedira photo

„Alla Juventus […] mi sembra di essere in Germania. Tutto viene gestito con precisione e puntualità.“

—  Sami Khedira calciatore tedesco 1987

Origine: Da un'intervista a Bild; citato in Khedira: "Alla Juventus organizzazione come in Germania" http://www.prealpina.it/pages/khedira-alla-juventus-organizzazione-come-in-germania-131949.html, Prealpina.it, 27 dicembre 2016.

Ignazio La Russa photo
Carlo Ancelotti photo

„La Juventus era una squadra che non avevo mai amato e che probabilmente non amerò mai, […]. La Juventus era un ambiente totalmente nuovo per me. Diverso. Non mi sono mai sentito a casa, mi sembrava di essere l'ingranaggio di una grande azienda. Per il sentimento, prego rivolgersi altrove. Sul lavoro tutto bene, fuori zero contatti.“

—  Carlo Ancelotti allenatore di calcio ed ex calciatore italiano 1959

cap. 15
Preferisco la coppa
Origine: Ripreso dal quotidiano sportivo spagnolo Marca alla vigilia dell'incontro Juventus-Real Madrid del 5 maggio 2015, valevole per le semifianli di Champions League 2014/15. Ancelotti: «Juve? Un club che non ho mai amato» http://www.tuttosport.com/calcio/serie_a/juventus/2015/05/04-330041/Ancelotti%3A+%C2%ABJuve%3F+Un+club+che+non+ho+mai+amato%C2%BB, Tuttosport.com.

Fabrizio Miccoli photo
Frank Lampard photo
Claudio Ranieri photo

„Stare alla Juventus significa voler essere i numeri uno e non accontentarsi mai.“

—  Claudio Ranieri allenatore di calcio e ex calciatore italiano 1951

Origine: Citato in Ranieri vuole essere il numero uno http://it.uefa.com/news/newsid=730406.html, Uefa.com, 4 luglio 2008.

Raúl González Blanco photo
Alain Prost photo

Argomenti correlati