„Il motivo che ci spinge a costruire, sia per i vivi sia per i morti, è il desiderio di ricordare. Allo stesso modo in cui innalziamo lapidi, mausolei e tombe per commemorare i nostri cari scomparsi, costruiamo e decoriamo edifici perché ci aiutino a ricordare le nostre qualità più importanti ma fuggevoli. […] Anche le suppellettili domestiche commemorano la nostra identità.“

Origine: Architettura e felicità, p. 122

Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia

Citazioni simili

Nesli photo
Giorgio Armani photo

„Lo stile è eleganza non stravaganza. L'importante è non farsi notare, ma ricordare.“

—  Giorgio Armani stilista e imprenditore italiano 1934

Origine: Da un'intervista di Roberto Gervaso, Corriere della Sera, 20 agosto 1980.
Origine: Da I cretini non sono mai eleganti, a cura di Paola Pollo, Rizzoli, 2014.

Alain de Botton photo
Lorenzo Del Boca photo
Roy Dupuis photo
Sandro Pertini photo

„Il modo migliore di pensare ai morti è pensare ai vivi.“

—  Sandro Pertini 7º Presidente della Repubblica Italiana 1896 - 1990

Dichiarazione a seguito del terremoto in Irpinia

Franz Kafka photo
Giorgio Faletti photo
Katharina Hagena photo
Tommaso Giartosio photo
Renzo Piano photo
Cees Nooteboom photo
Aristotele photo
Stephen Crane photo
Elisa Isoardi photo

„Dare il buongiorno agli Italiani significa svegliarsi in forma, che a sua volta vuol dire dormire bene, che prima ancora mi porta a ricordare quanto sia importante mangiare in modo sano. Questa è la mia filosofia del benessere.“

—  Elisa Isoardi modella e conduttrice televisiva italiana 1982

Origine: Dall' intervista di Giulio Serri http://giulioserri.wordpress.com/2014/03/15/mia-intervista-ad-elisa-isoardi/, Giulioserri.wordpress.com; pubblicato su Più sano più bello, marzo 2014.

Aleksandra Michajlovna Kollontaj photo
Cecelia Ahern photo
Andrea De Carlo photo
Eugenio Mazzarella photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“