„Tutti quelli che prestavano servizio in Africa erano fantasmi svolazzanti e solo Scipione era fatto di carne ed ossa.“

sommario del libro XLIX; 1997
[R]eliquos, qui in Africa militarent, umbras volitare, Scipionem vigere.
Ab urbe condita, Libro XLI – Libro CXL

Tito Lívio photo
Tito Lívio173
storico romano -59 - 17 a.C.

Citazioni simili

Georg Christoph Lichtenberg photo
Henry Miller photo
George R. R. Martin photo

„La verità giace nelle nostre ossa, perché la carne imputridisce mentre le ossa permangono.“

—  George R. R. Martin autore di fantascienza statunitense 1948

Aeron Greyjoy
2016, p. 37
Il Dominio della Regina

Ally Condie photo

„Hanno voluto la carne e si prenderanno anche le ossa. Io non firmo.“

—  Francesco Lo Sardo politico italiano 1871 - 1931

in Gramsci vivo – Nelle testimonianze dei suoi contemporanei a cura di Mimma Paulesu Quercioli, Feltrinelli, 1977

Milton Obote photo
Ally Condie photo
Frank Herbert photo
William Shakespeare photo

„Mi batterò, finché dalle mie ossa non si stacchi la carne a brandelli. A me l'armatura.“

—  William Shakespeare poeta inglese del XVI secolo 1564 - 1616

Macbeth: atto V, scena III
Macbeth

Umberto Bossi photo
Caitlín R. Kiernan photo
José Saramago photo
Mikha'il Nu'ayma photo
Daniel Pennac photo
Simone de Beauvoir photo
Charles Taylor photo
Serge Quadruppani photo
Dezső Kosztolányi photo
Nilla Pizzi photo
Massimo Piattelli Palmarini photo

„In soldoni, e sempre alla buona, il super io di Freud è una sorta di liquore distillato dell'io in carne e ossa, mentre il soggetto trascendente di Kant è un recipiente che non contiene distillati, o piuttosto che li può contenere tutti.“

—  Massimo Piattelli Palmarini professore di scienze cognitive, linguista, epistemologo italiano 1942

Variante: In soldoni, e sempre alla buona, il super io di Freud è una sorta di liquore distillato dell’io in carne e ossa, mentre il soggetto trascendente di Kant è un recipiente che non contiene distillati, o piuttosto che li può contenere tutti.
Origine: Ritrattino di Kant a uso di mio figlio, Capitolo 1, Perché proprio Kant? Ovvero: il fascino discreto della ragione pura, p. 24

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x