„Ho difficoltà a scindere quello che penso di un film e di un libro. Vedo le storie che racconto per immagini, come un film cerebrale. Sulla carta è più evidente l'aspetto psicologico e intimista.“

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 25 Ottobre 2021. Storia
Niccolò Ammaniti photo
Niccolò Ammaniti49
scrittore italiano 1966

Citazioni simili

David Mamet photo

„Il film perfetto è il film muto, proprio come la sequenza perfetta è quella muta. Nel racconto cinematografico, il dialogo è inferiore all'immagine.“

—  David Mamet drammaturgo, sceneggiatore e regista statunitense 1947

Origine: Bambi contro Godzilla, p. 167

Niccolò Ammaniti photo
Federico Fellini photo

„Se non parlo, se non racconto le storie dei miei film, non lo faccio per civetteria (il gusto del segreto), né per ragioni scaramantiche, come qualcuno pensa, ma perché è pericoloso raccontare un film prima di averlo fatto. Almeno per me.“

—  Federico Fellini regista e sceneggiatore italiano 1920 - 1993

da un'intervista di Gian Luigi Rondi, Il Tempo 1982; citato in Federico Fellini, E la nave va, trascrizione di Gianfranco Angelucci, Longanesi & C., Milano 1983

Giancarlo Magalli photo

„Nel film "Mia madre" Nanni Moretti racconta (bene) la storia della depressione che ha segnato la vita di sua madre. Quello che non si capisce bene è se lui è un depresso perché è suo figlio o se lei era depressa perché è sua madre. Comunque è un bel film.“

—  Giancarlo Magalli autore televisivo e conduttore televisivo italiano 1947

Origine: Da un post https://www.facebook.com/giancarlo.magalli.5/posts/10206286629235060 sul profilo ufficiale Facebook.com, 17 aprile 2015.

Erri De Luca photo
Quentin Tarantino photo
Nicola Piovani photo

„Da un film ci si aspetta che tutto sia realistico, tranne la musica.“

—  Nicola Piovani pianista, compositore e direttore d'orchestra italiano 1946

dalla trasmissione televisiva Che tempo che fa, Rai Tre, 8 dicembre 2007
Citazioni tratte da interviste

David Cronenberg photo
Cate Blanchett photo
Stephen King photo
Dino Risi photo

„Benigni sì, Moretti meno. Quando vedo i suoi film ho una strana impressione, mi sembra che si occupi troppo di se stesso. Quando lo vedo nell'inquadratura, mi viene da dirgli: spostati un po' e fammi vedere il film.“

—  Dino Risi regista italiano 1916 - 2008

Origine: Citato in Alberto Crespi, E il Leone Dino Risi «sorpassò» Moretti...Il regista: «Nanni? Non mi piace». Adrenalina per «Velocità massima», primo italiano in concorso http://cerca.unita.it/ARCHIVE/xml/60000/55860.xml, l'Unità, 2 settembre 2002, p. 21.

Graham Greene photo

„Il film, infatti, è meglio del racconto perché, in questo caso, rappresenta appunto l'ultima stesura, l'ultimo stadio, il più perfezionato, del racconto.“

—  Graham Greene scrittore, drammaturgo e sceneggiatore inglese 1904 - 1991

dalla premessa
Il terzo uomo

Leo Ortolani photo

„Il film più inguardabile della storia del cinema.“

—  Leo Ortolani autore di fumetti italiano, creatore di Rat-Man 1967

riferendosi a Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni
Origine: Da Star Rats – L'episodio fantasma, Rat-Man Collection, n. 104, Panini Comics, settembre 2014, pp. 55-57.

Giancarlo Giannini photo

„La scena del film Scent of a Woman che preferisco è quella del ballo, dopo l'invito fatto con voce sommessa pensando forse a promesse d'amore perdute, a sogni inevasi. Rivela la fantasia e il senso dello spettacolo degli americani, che fanno guidare una Ferrari a un cieco: gli italiani si sarebbero vergognati. Il film è in crescendo, ma io preferisco gli intermezzi più intimisti.“

—  Giancarlo Giannini attore italiano 1942

Origine: Citato in Grassi Giovanna, Giannini: doppiare Al Pacino, che lezione https://web.archive.org/web/20160101000000/http://archiviostorico.corriere.it/1996/gennaio/04/Giannini_doppiare_Pacino_che_lezione_co_0_9601043158.shtml, Corriere della Sera, 4 gennaio 1996, p. 24.

Michele Placido photo
Guido Piovene photo
Stephen King photo
Oliviero Toscani photo

„Spesso, a vedere certi film, penso a quanto sia più bella la pubblicità.“

—  Oliviero Toscani pubblicitario, fotografo 1942

Origine: Citato in Paola Di Caro e Venanzio Postiglione, "Difendiamo l'arte". "Ma poi chi paga?" https://web.archive.org/web/20160101000000/http://archiviostorico.corriere.it/1995/maggio/15/Difendiamo_arte_poi_chi_paga_co_0_9505158339.shtml, Corriere della Sera, 15 maggio 1995, p. 5.

Pauline Kael photo

Argomenti correlati