„Chi si intende di saper nulla, quello è più sapiente degli altri.“

Le sottilissime astuzie di Bertoldo, Detti sentenziosi di Bertoldo innanzi la sua morte

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Argomenti
nulla, sapere, sapiente
Giulio Cesare Croce photo
Giulio Cesare Croce58
scrittore, cantastorie e commediografo italiano 1550 - 1609

Citazioni simili

Socrate photo
George R. R. Martin photo

„Voglio sapere che cosa intendi fare per liberare Jaime.“

—  George R. R. Martin autore di fantascienza statunitense 1948

«Te lo dirò quando lo saprò. I piani sono come i frutti: bisogna farli maturare.» (Cersei e Tyrion Lannister)
2016, p. 66
Il Regno dei Lupi

Giordano Bruno photo
Laozi photo
Tommaso Campanella photo
Franz Rosenzweig photo
Jacqueline Carey photo
Massimo Cacciari photo

„Senza volontà nulla il sapere muove, nulla può fare.“

—  Massimo Cacciari filosofo, accademico e politico italiano 1944

libro Doppio ritratto: San Francesco in Dante e Giotto

Fabrizio De André photo
Luigi Tenco photo
Papa Francesco photo

„Nella vita cristiana non basta sapere: senza uscire da sé stessi, senza incontrare, senza adorare non si conosce Dio. La teologia e l’efficienza pastorale servono a poco o nulla se non si piegano le ginocchia; se non si fa come i Magi, che non furono solo sapienti organizzatori di un viaggio, ma camminarono e adorarono.“

—  Papa Francesco 266° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1936

Origine: Citato da Franca Già soldati, Il Papa ai credenti: non basta avere un rosario in mano, bisogna imparare ad adorare Dio e non il proprio Io https://www.ilmessaggero.it/AMP/vaticano/papa_francesco_salvini_natale_rosario_epifania-4965503.html), su Il Messaggero, 6 gennaio 2029. URL archiviato il 7 gennaio 2020 http://archive.ph/wip/63i1h/.

Platone photo
Socrate photo
Carlo Fecia di Cossato photo

„Se qualcuno vuole sbarcare, lo dica subito. Io intendo partire con gente pronta a tutto. Se qualcuno non si sente, che venga avanti: non ha nulla da vergognarsi.“

—  Carlo Fecia di Cossato militare italiano 1908 - 1944

citato in Carlo Fecia di Cossato - Il Corsaro dell'Atlantico http://www.biellaclub.it/_cultura/personaggi/CarloFeciaDiCossato/carlo.htm
Origine: In occasione dell'imbarco in qualita di comandante sul sommergibile Tazzoli

Laozi photo
Publilio Siro photo

„Non può non essere sapiente chi si ritiene ignorante!“

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Non è privo di senno chi capisce di essere sciocco.
Sententiae
Originale: (la) Non pote non sapere, qui se stultum intellegit.

Aristotele photo

„Sedendo e riposando, l'anima diventa sapiente.“

—  Aristotele filosofo e scienziato greco antico -384 - -321 a.C.

Argomenti correlati