„Certo che siamo strani a volte. Vediamo le nostre ombre, senza neanche avere luce attorno.“

Modificato da Cesare Puccio. Ultimo aggiornamento 08 Ottobre 2019. Storia
Argomenti
luce, volte, avere, strano

Citazioni simili

José Saramago photo
Lady Gaga photo

„Se non hai delle ombre, non puoi innalzare la tua luce.“

—  Lady Gaga cantautrice e attivista statunitense 1986

Intervista con Merissa Mayer: "Google Goes Gaga"

Carl Gustav Jung photo
Musō Soseki photo
Ernst Jünger photo

„Gli errori fanno parte della vita, così come le ombre fanno parte della luce.“

—  Ernst Jünger filosofo e scrittore tedesco 1895 - 1998

da Tempo misurabile e tempo del destino. Riflessioni di un non astrologo sull'astrologia, p. 27
Al muro del tempo

Andrea Camilleri photo
Enrico Ruggeri photo

„Non puoi più pretendere di avere tutti quanti attorno a te.“

—  Enrico Ruggeri cantautore, scrittore e conduttore televisivo italiano 1957

da Contessa
Vivo da re

Rino Gaetano photo
Sergio Ricossa photo
Arundhati Roy photo
Gilbert Keith Chesterton photo
Silvana De Mari photo
Giorgio Gaber photo

„Senza cattive o buone azioni, | senza altre strane deviazioni, | che se anche il fiume le potesse avere, | andrebbe sempre al mare. Così vorrei amare.“

—  Giorgio Gaber cantautore, commediografo e regista teatrale italiano 1939 - 2003

da Quando sarò capace di amare, disco 2, n. 6
E pensare che c'era il pensiero

Oscar Wilde photo

„La luce è come il respiro, ci rendiamo conto dell'importanza che riveste solo quando non c'è. In un certo senso, è la forza di capire le cose senza doverle toccare.“

—  Olivo Barbieri fotografo italiano 1954

Origine: Dall'intervista di Renata Ferri, Visioni diversamente terrestri, Io Donna, 9 maggio 2015.

Arthur Hugh Clough photo
Sully Prudhomme photo

„Vediamo a volte, nelle buie scuole, | dei ragazzini che son sempre in pianto. | Si scatenano, gli altri in capriole, | ma loro si rannicchiano in un canto. | Dicono i forti che sono fanciulle, | ed i furbi li chiamano innocenti. | Sono dolci, regalano i trastulli; non faranno di certo i commercianti…“

—  Sully Prudhomme poeta francese 1839 - 1907

p. 27-28
Origine: Citato in Gabriel D'Aubarède, La vita e le opere di Sully Prudhomme, traduzione di Maria Luisa Spaziani, in I Premi Nobel per la Letteratura, Fratelli Fabbri Editori, Milano 1965.

Sun Tzu photo
Lady Gaga photo

Argomenti correlati