„Non ho niente da dare e niente da ricevere. Questo posto e questa vita fanno appassire i colori ed è inutile mescolare dei grigi. Più chiaro o più scuro, sempre un altro grigio viene fuori.“

Origine: Appunti di un venditore di donne, p. 29

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia
Giorgio Faletti photo
Giorgio Faletti247
scrittore italiano 1950 - 2014

Citazioni simili

Carl Gustav Jung photo
Francesco De Gregori photo
Raul Cremona photo

„Qual è il colore della donna? Tra marrone chiaro e marrone scuro.
Praticamente tra i due marroni.“

—  Raul Cremona comico, attore e illusionista italiano 1956

Origine: Citato in Gino e Michele e Matteo Molinari, Le cicale: anno 2006, Kowalski editore, Milano, 2005, p. 54 https://books.google.it/books?id=S2qFldd5ESoC&pg=PA54, § 1252.

Zadie Smith photo
Romano Battaglia photo
Peter Schneider photo
Georges Bernanos photo
Jean Paul Sartre photo
Luciano Ligabue photo

„L'impatto con il mondo è sempre duro, per chi lo vede come un posto scuro.“

—  Luciano Ligabue cantautore italiano 1960

da Quando canterai la tua canzone, n. 1
Arrivederci, mostro!
Variante: L'impatto con il mondo è sempre forte per chi vorrebbe solo farne parte.

Amélie Nothomb photo
Rainer Maria Rilke photo

„I viali, non spazzati, affondati nelle foglie. Foglie di pioppo viola scuro, chiare di castagno, colore del miele, e sopra alcune foglie di castagno grandissime, intatte, dorate.“

—  Rainer Maria Rilke scrittore, poeta e drammaturgo austriaco 1875 - 1926

29 ottobre, p. 18
Diario di Parigi (1902)

Lyman Frank Baum photo
Citát „Niente è più inabitabile di un posto dove siamo stati felici.“
Cesare Pavese photo

„Niente è più inabitabile di un posto dove siamo stati felici.“

—  Cesare Pavese, libro La spiaggia

Origine: La spiaggia, XI

Wisława Szymborska photo
Alberto Arbasino photo

„Io poi a Napoli vorrei starci sempre il meno possibile. Mai combinato niente e sempre litigato con tutti. Una depressione, sempre. Veramente è una città che non mi dice niente, perciò trovo inutile venirci. Non so cosa farmene del sole mediterraneo e dell'eredità classica e dell'architettura normanna e delle semplici gioie della vita contadina e della pizza alla pescatora. Commedia dell'arte, per me no, grazie.“

—  Alberto Arbasino, libro Fratelli d'Italia

Fratelli d'Italia
Origine: In Einaudi, 1976<sup>3</sup>, p. 17: "Io poi a Napoli vorrei starci sempre il meno possibile. Mai combinato niente e sempre litigato con tutti. Una depressione, sempre. L'orrore delle strade, l'orrore della gente, la compassione o l'indignazione ogni volta, ma come si fa. Davvero è un posto che non mi dice niente, non ha niente da darmi, non mi importa niente, perciò trovo inutile venirci. Quindi gran stoltezza e only myself to blame se mi lascio trascinare anche stavolta, giacché non m'interessano il sole pittoresco e i golfi folklorici, e non so cosa farmene delle furberie stradali e della pizza alla marinara. Commedia dell'arte, per me no, grazie, mi fa vomitare."

Pablo d'Ors photo
Francesco di Paola photo
Anthony Kiedis photo
Citát „Ci sono solo due modi di vivere la propria vita: uno come se niente fosse un miracolo; l'altro come se tutto fosse un miracolo.“
Albert Einstein photo

Argomenti correlati