„Il fatto che ci sia in giro molta musica potrebbe far sì che un domani negli ascensori degli alberghi, nei bar, in metropolitana ci siano Mozart o Beethoven invece di certe pessime melodie che si ascoltano troppo spesso oggi.“

Citazioni simili

Quentin Tarantino photo

„Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert.“

—  Quentin Tarantino regista, sceneggiatore, attore e produttore cinematografico statunitense 1963

ritirando il Golden Globe al posto di Morricone per la colonna sonora di The Hateful Eight
Origine: Citato in Silvia Bizio, "Dentro di me pensavo: stavolta mi porto a casa la statuetta!" http://www.repubblica.it/spettacoli/cinema/2016/02/29/news/morricone_dentro_di_me_pensavo_stavolta_me_lo_porto_a_casa_-134519799/Morricone,, Repubblica.it, 3 marzo 2016.

Richard Nixon photo
Michael Jackson photo
Gianluca Nicoletti photo

„Perché le leggende metropolitane hanno scaturigine essenzialmente maschile, nascono nei neghittosismi da bar o nelle attese tricoandroceiche“

—  Gianluca Nicoletti giornalista, scrittore e conduttore radiofonico italiano 1954

Variante: Perché le leggende metropolitane hanno scaturigine essenzialmente maschile, nascono nei neghittosismi da bar o nelle attese tricoandroceiche

Antonio Albanese photo

„I giovani d'oggi sono spesso più giovani di domani.“

—  Antonio Albanese attore, comico e cabarettista italiano 1964

da Mai dire Lunedì, 2005
Personaggi, Mino Martinelli

Tommaso Labranca photo
Vittorio Sgarbi photo

„Mozart è stato il poeta più grande di tutti i tempi. Con Mozart vedi quello che la sua musica e le sue parole raccontano.“

—  Vittorio Sgarbi critico d'arte, politico e opinionista italiano 1952

Da programmi televisivi, Il senso della vita (2006)

Giorgio Gervasoni photo
Yasser Arafat photo
Antonello Falqui photo
Cornelia Funke photo
Avril Lavigne photo
Jules Renard photo

„La gloria di ieri non conta più, quella di oggi è troppo insipida, e io non desidero che quella di domani.“

—  Jules Renard scrittore e aforista francese 1864 - 1910

20 marzo 1894; Vergani, p. 74
Diario 1887-1910

Louis-ferdinand Céline photo

„Oggi non penso più a domani | come facevo ieri, | ho visto troppi inutili racconti senza fine.“

—  Filippo Gatti cantautore, musicista e produttore discografico italiano 1970

da Uh! La rivoluzione, n.10
La testa e il cuore

Eros Ramazzotti photo
Prevale photo
Marcello Marchesi photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x