„"Che cosa so io?" "So di non sapere", rispondeva Aristotile. E io uguale: che cosa so io? So di non sapere, va bene?“

da Richard Benson; visibile su Youtube http://www.youtube.com/watch?v=vaHRtghYkdo

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Argomenti
sapere, bene, cosa
Richard Benson photo
Richard Benson24
conduttore televisivo, conduttore radiofonico e chitarrista… 1955

Citazioni simili

Socrate photo

„So di non sapere.“

—  Socrate filosofo ateniese -470 - -399 a.C.

Origine: Citato in AA.VV., Il libro della filosofia, traduzione di Daniele Ballarini e Anna Carbone, Gribaudo, 2018, p. 49. ISBN 9788858014165

Richard Feynman photo
Donald Trump photo
Lucio Battisti photo
Jack Kerouac photo
Abraham Lincoln photo
Fernando Pessoa photo
Jim Morrison photo
Marco Pannella photo
Rainer Maria Rilke photo

„So cosa fare se vengono.“

—  Dante Di Nanni partigiano italiano 1925 - 1944

citato in Giovanni Pesce, Senza Tregua – La guerra dei Gap, Feltrinelli, 2007; p. 136
Origine: Rivolto a Giovanni Pesce, sulla possibilità di essere catturato dai nazifascisti.

Alessandro Baricco photo
Corrado Guzzanti photo
Decimo Giunio Giovenale photo

„Che cosa farò a Roma? Non so mentire.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

III, 41
Quid Romae faciam? Mentiri nescio.
Satire

Carlo Ancelotti photo

„Io so fare pochissime cose: anzi, una cosa sola, e dubito di farla bene.“

—  Pietro Citati scrittore e critico letterario italiano 1930

Origine: Elogio del dilettante, p. 36

Gaio Valerio Catullo photo
John Coltrane photo

„Non so esattamente ciò che sto cercando, qualcosa che non è stato ancora suonato. Non so che cosa è. So che lo sentirò nel momento in cui me ne impossesserò, ma anche allora continuerò a cercare.“

—  John Coltrane sassofonista e compositore statunitense 1926 - 1967

Riportato da Frank Kofsky nelle note di copertina scritte per l'album The John Coltrane Quartet Plays

Fernando Pessoa photo

„Che cosa so io di più di Dio che Dio stesso?“

—  Fernando Pessoa poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 - 1935

da Fantasie di interludio, p. 201
Poesie, Gli eteronimi, Alberto Caeiro: Poemi completi

Argomenti correlati