„La tua voce, il tuo profumo, un tuffo al cuore.“

citato in Corriere della sera, 22 ottobre 2009

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Federico Moccia photo
Federico Moccia37
scrittore, sceneggiatore e regista italiano 1963
Modifica

Citazioni simili

Federico Moccia photo

„Un tuffo al cuore in un attimo svela mille segreti.“

—  Federico Moccia scrittore, sceneggiatore e regista italiano 1963

citato in Corriere della sera, 22 ottobre 2009

Prevale photo

„Il suono della tua voce anima il battito del mio cuore.“

—  Prevale disc jockey, produttore discografico e conduttore radiofonico italiano 1983

da Memories, m2o Radio, 25 marzo 2018, ore 07.19

Mina photo

„Mi tuffo a testa in giù | e l'acqua non c'è più, | trovo sempre il pavimento…“

—  Mina pagina di disambiguazione di un progetto Wikimedia 1940

da L'irriducibile
Lochness

Gustave Flaubert photo

„Quando urla, come la voce, il cuore diventa rauco.“

—  Gustave Flaubert scrittore francese 1821 - 1880

Origine: Citato in L'amore è tutto di Dino Basili, p. 81, Tascabili economici newton, febbraio 1996.

Léon Degrelle photo
Pablo Neruda photo
Hermann Hesse photo
Benito Mussolini photo

„Amate il pane, cuore della casa, profumo della mensa, gioia del focolare. Rispettate il pane, sudore della fronte, orgoglio del lavoro, poema di sacrificio.“

—  Benito Mussolini politico, giornalista e dittatore italiano 1883 - 1945

da un articolo scritto in occasione delle Giornate del pane (14-15 aprile 1928), pubblicato su Il Popolo d'Italia, n. 73, 25 marzo 1928, p. 15; ora in Opera omnia, vol. 23

Banana Yoshimoto photo
Franco Corelli photo
Gianna Nannini photo
Giorgio Gaber photo

„L'acqua che passa, l'acqua che scorre | come una nenia che non finisce, | io che la guardo come assopito | ci farei un tuffo tutto vestito.“

—  Giorgio Gaber cantautore, commediografo e regista teatrale italiano 1939 - 2003

da Il signor G sul ponte, n. 8
Il signor G

Charles Dickens photo
George Gordon Byron photo

„Il diavolo non ha al suo arco frecce che vadano dritto al cuore più di una bella voce.“

—  George Gordon Byron poeta e politico inglese 1788 - 1824

Origine: Citato in Leggendo qua e là..., La settimana enigmistica, N. 4370, p. 4.

Khalil Gibran photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Ray Bradbury photo

„Gli uomini possono chiudere gli occhi davanti alla grandezza, davanti all'orrore, e turarsi le orecchie davanti a melodie o a parole seducenti. Ma non possono sottrarsi al profumo. Poiché il profumo è fratello del respiro. Con esso penetrava gli uomini, a esso non potevano resistere, se volevano vivere. E il profumo scendeva in loro, direttamente al cuore e là distingueva categoricamente la simpatia dal disprezzo, il disgusto dal piacere, l'amore dall'odio. Colui che dominava gli odori, dominava il cuore degli uomini.“

—  Patrick Süskind, libro Il profumo

libro Il profumo
Variante: Poiché gli uomini potevano chiudere gli occhi davanti alla grandezza, davanti all'orrore, davanti alla bellezza, e turarsi le orecchie davanti a melodie o a parole seducenti. Ma non potevano sottrarsi al profumo. Poiché il profumo era fratello del respiro. Con esso penetrava negli uomini, a esso non potevano resistere, se volevano vivere. E il profumo scendeva in loro, direttamente al cuore, e là distingueva categoricamente la simpatia dal disprezzo, il disgusto dal piacere, l'amore dall'odio. Colui che dominava gli odori, dominava i cuori degli uomini.

Argomenti correlati