Frasi di Pablo Neruda

Pablo Neruda foto

93   90

Pablo Neruda

Data di nascita: 12. Luglio 1904
Data di morte: 23. Settembre 1973
Altri nomi: पाब्लो नेरुदा

Pablo Neruda, pseudonimo di Ricardo Eliécer Neftalí Reyes Basoalto , è stato un poeta, diplomatico e politico cileno, considerato una delle più importanti figure della letteratura latino-americana contemporanea.

Scelse lo pseudonimo di Pablo Neruda, in onore dello scrittore e poeta ceco Jan Neruda , e che in seguito gli fu riconosciuto anche a livello legale. Definito da Gabriel García Márquez "il più grande poeta del XX secolo, in qualsiasi lingua" e considerato da Harold Bloom tra gli scrittori più rappresentantivi del canone Occidentale, è stato insignito nel 1971 del Premio Nobel per la letteratura.

Ha anche ricoperto per il proprio Paese incarichi di primo piano diplomatici e politici, come quella di Senatore. Inoltre è conosciuto per la sua volontaria adesione al comunismo - per cui subì censure e persecuzioni politiche, dovendo anche espatriare a causa della sua opposizione al governo autoritario di Gabriel González Videla -, la sua candidatura a Presidente del Cile nel 1970, e il successivo sostegno al socialista Salvador Allende. Morì in un ospedale di Santiago poco dopo il golpe del generale Augusto Pinochet nel 1973, ufficialmente di tumore ma in circostanze ritenute dubbie, mentre stava per partire per un nuovo esilio.

Frasi Pablo Neruda









Pablo Neruda foto
Pablo Neruda93
poeta e attivista cileno 1904 – 1973




Pablo Neruda foto
Pablo Neruda93
poeta e attivista cileno 1904 – 1973
„È così breve l'amore, ed è sì lungo l'oblio.“da Posso scrivere i versi..., in Venti poesie d'amore e una canzone disperata, traduzione di Giuseppe Bellini, Nuova Accademia Editrice, 1963








Autori simili