„Thohir? Fa la coglionella a tutti quanti, è venuto in Italia con un progetto ben preciso: salvare Moratti, perché quest'ultimo era pieno di debiti. Ecco perché secondo me Thohir non è il proprietario ma il comproprietario dell'Inter. La prova? La trattativa con la Juve per Guarin è emblematica: lui aveva avallato lo scambio [con Mirko Vučinić], poi tutto è saltato dopo la sua telefonata con i Moratti, padre e figlio. L'Inter è una disorganizzazione organizzata.“

Origine: Citato in La "verità" di Moggi su Thohir: "Ecco perché ha comprato l'Inter..." http://tv.liberoquotidiano.it/video/1560274/La--verita--di-Moggi.html, Liberoquotidiano.it, 28 gennaio 2014.

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

„Credo che la sua uscita sia un fatto tecnico, d'altronde certe divergenze [con Erick Thohir] erano già emerse da tempo. A Moratti va riconosciuto un grande amore per l'Inter, talmente forte da avergli fatto accettare una cosa un pó folle, come lo scudetto che non ha vinto.“

—  Andrea Agnelli imprenditore e dirigente sportivo italiano 1975

Origine: Citato in Juve, Agnelli: "Moratti, per l'Inter un amore...folle" http://mobile.sportmediaset.it/checkexistpage.shtml?/calcio/juventus/2014/articoli/1049566/juve-agnelli-moratti-per-l-inter-un-amore-folle-.shtml, Sportmediaset.it, 24 ottobre 2014.

José Mourinho photo
Esteban Cambiasso photo
Maurizio Zamparini photo

„L'Inter è la Banda Bassotti, sanno solo rubare. Moratti? Si definisce da solo, se non si vergogna lui…“

—  Maurizio Zamparini imprenditore italiano 1941

Origine: Citato in Zamparini è furibondo: "L'Inter è la Banda Bassotti" http://www.gazzetta.it/Calcio/SerieA/Palermo/28-05-2011/zamparini-furibondo-801394998936.shtml, La Gazzetta dello Sport, 29 maggio 2011.

„L'Inter è quella che prima ha detto che Facchetti era un santo, poi nel processo sui pedinamenti lo ha scaricato dicendo che ha fatto tutto da solo, pur di non pagare. Questa è l'Inter di Moratti, che con Telecom ha rovinato tanta gente.“

—  Luciano Moggi dirigente sportivo italiano 1937

Origine: Da La Zanzara, Radio 24; citato in Moggi: «La terza stella? Sulla testa di Moratti» http://www.tuttosport.com/calcio/serie_a/juventus/2012/05/09-186880/Moggi%3A+%C2%ABLa+terza+stella%3F+Sulla+testa+di+Moratti%C2%BB, Tuttosport, 9 maggio 2012.

Sandro Mazzola photo

„[Famosa gaffe] Sono particolarmente orgoglioso di aver assunto la presidenza dell'Inter dopo la dipartita di Moratti.“

—  Ivanoe Fraizzoli imprenditore e dirigente sportivo italiano 1916 - 1999

Attribuite
Origine: Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 29, ISBN 88-8598-826-2.

Júlio César Soares Espíndola photo
Marco Delvecchio photo

„[Sull'esperienza all'Inter] Ho bellissimi ricordi dell'Inter. Non scorderò mai il mio esordio in Coppa Italia contro la Juve. Ero a Viareggio e mi chiamarono per giocare con campioni del calibro di Matthäus e Brehme. Stavo bene: Moratti mi considerava fondamentale e mi diceva che ero incedibile, che dovevo dare una mano a far ambientare i nuovi compagni.“

—  Marco Delvecchio allenatore di calcio e ex calciatore italiano 1973

Origine: Dall'intervista per I Signori del calcio, Sky; citato in Delvecchio: "Amareggiato quando andai via dall'Inter" http://www.fcinternews.it/news/delvecchio-amareggiato-quando-andai-via-dall-inter-78208, Fcinternews.it, 28 aprile 2012.

Fabio Capello photo

„Moratti dice che lo Scudetto del 2006 è suo? E io dico che è mio. La medaglia ce l'ho ancora a casa, non me l'ha tolta nessuno. Questo del Milan è il secondo titolo "vero", perché anche l'anno scorso è stato un torneo equilibrato. In quelli precedenti, invece, per l'Inter non c'era competizione.“

—  Fabio Capello allenatore di calcio ed ex calciatore italiano 1946

Origine: Citato in Inter. Capello: "Lo scudetto del 2006 è mio, la medaglia non me l'ha tolta nessuno" http://www.sportnews.eu/calcio/19/05/2011/inter-capello-lo-scudetto-del-2006-e-mio-la-medaglia-non-me-lha-tolta-nessuno/, Sportnews.eu, 19 maggio 2011.

Júlio César Soares Espíndola photo
Vasco Rossi photo
Zlatan Ibrahimović photo
Marco Delvecchio photo
Erick Thohir photo

„[Su Massimo Moratti] Ho enorme rispetto per lui: in 18 anni alla guida dell'Inter ha vinto 16 trofei. Io al confronto sono niente. Anzi ho già detto che non riuscirò a eguagliare i suoi successi.“

—  Erick Thohir imprenditore e dirigente sportivo indonesiano 1970

Origine: Dall'intervista di Andrea Sorrentino, citato in Thohir: "Non sono alto, né magro, né bello, ma rifarò grandi l'Inter e la serie A" http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/sport/calcio/serie-a/inter/2014/11/10/news/thohir_non_sono_alto_n_magro_n_bello_ma_rifar_grandi_l_inter_e_la_serie_a-100174030/ Repubblica.it, 10 novembre 2014.

Gian Piero Gasperini photo

„[Sull'esperienza all'Inter] La svolta era venuta da Calciopoli che ha annientato la Juventus, senza l'Inter avrebbe continuato a non vincere. Poi, dopo Mourinho, il trend è tornato il solito, ma un allenatore come Benítez meritava maggiore credibilità. E a me, poi, hanno dato solo due mesi.“

—  Gian Piero Gasperini allenatore di calcio e ex calciatore italiano 1958

Origine: Citato in Gessi Adamoli, Gasperini: "Genoa, altro che l'Inter, lì ce l'ha fatta solo Mou" http://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/genoa/2014/01/17/news/gasperini_genoa_altro_che_l_inter_l_ce_l_ha_fatta_solo_mou-76288981/, Repubblica.it, 17 gennaio 2014.

Massimiliano Allegri photo

„[In Italia] ci sono 50 milioni di tifosi, 12 sono della Juve, gli altri del Milan, dell'Inter, della Roma e via così. Tutti sono contro la Juve. Ora me ne rendo conto.“

—  Massimiliano Allegri allenatore di calcio ed ex calciatore italiano 1967

Origine: Da un'intervista al Corriere della Sera; citato in Juventus, Allegri: «Tutti sono contro di noi, ora me ne rendo conto anch'io» http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Juventus/15-10-2014/juventus-allegri-tutti-sono-contro-noi-ora-me-ne-rendo-conto-anch-io-90746952585.shtml, Gazzetta.it, 15 ottobre 2014.

Bruno Pizzul photo
Marco Materazzi photo

„[Su Massimo Moratti] Lo ringrazierò per sempre, mi ha permesso di vincere tutto. Ma sotto la sua gestione non sono stato trattato benissimo. Era il capo e non ha fatto nulla quando Ausilio mi propose di fare l'allenatore in seconda degli Allievi regionali. Qualcuno non mi voleva più all’Inter.“

—  Marco Materazzi calciatore italiano 1973

Origine: Dall'intervista a La Gazzetta dello Sport; citato in Materazzi non dimentica Benitez: "In fondo devo ringraziarlo... Forse ora Hamsik mi capisce" http://www.goal.com/it/news/2/serie-a/2014/10/25/5462351/materazzi-non-dimentica-benitez-in-fondo-devo-ringraziarlo-forse-, Goal.com, 25 ottobre 2014.

Argomenti correlati