„Il fuoco spande intorno a sé calore e luce: è la legge della natura, valida anche nel mondo dello spirito.“

Origine: Vita di Sant'Antonio, p. 174

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia

Citazioni simili

Papa Benedetto XVI photo
Salvatore Satta photo
Raimondo Lullo photo
Fabri Fibra photo

„Giriamo tutti intorno ai soldi come gli indiani intorno al fuoco.“

—  Fabri Fibra rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976

da Non credo ai media, n. 14
Guerra e pace

Dylan Thomas photo
Torsten Pettersson photo
Rainer Maria Rilke photo

„Chi crea deve essere un mondo per sé e in sé trovare tutto, e nella natura sua compagna.“

—  Rainer Maria Rilke scrittore, poeta e drammaturgo austriaco 1875 - 1926

Lettere a un giovane poeta

Louis-ferdinand Céline photo

„Si può amare il calore, ma nessuno ci si vuol bruciare, Semmelweis era il fuoco.“

—  Louis-ferdinand Céline scrittore, saggista e medico francese 1894 - 1961

Origine: Il Dottor Semmelweis, p. 38

Roberto Grossatesta photo

„Tra le cose corporee un esempio manifestissimo della Trinità è il fuoco, o luce, che necessariamente genera da sé splendore e queste due cose si compenetrano di mutuo fervore.“

—  Roberto Grossatesta teologo, scienziato e vescovo cattolico inglese 1175 - 1253

da Hexaemeron; citato in Francesco Agnoli, La filosofia della luce, Edizioni Studio Domenicano, Bologna 2007, p. 130

Friedrich Julius Stahl photo

„È destino dello spirito umano di non poter risolvere da sé le più alte questioni, e non si riesce a nulla di buono, quando si vuol fare contro questa legge.“

—  Friedrich Julius Stahl giurista tedesco 1802 - 1861

in introduzione alla prima edizione, p. XXVIII
Storia della filosofia del diritto

Arthur Schopenhauer photo

„La cortesia è per la natura umana quello che è il calore per la cera.“

—  Arthur Schopenhauer filosofo e aforista tedesco 1788 - 1860

da Parerga e Paralipomena
Parerga e Frammenti postumi

Carl Gustav Jung photo
Rudolf Steiner photo

„Durante tutta la sua vita l'uomo assorbe in sé, dal mondo esterno, spiriti elementari. In quanto si limita a guardare gli oggetti esterni, lascia semplicemente entrare in sé gli spiriti senza mutarli; se cerca invece di elaborare le cose del mondo esterno nel suo spirito, per mezzo di idee, concetti, sentimenti di bellezza e così via, egli salva e libera quegli spiriti elementari.“

—  Rudolf Steiner filosofo, esoterista e pedagogista austriaco 1861 - 1925

2010, p. 33
Gerarchie spirituali e loro riflesso nel mondo fisico – Zodiaco, Pianeti e Cosmo
Variante: Durante tutta la sua vita l'uomo assorbe in sé, dal mondo esterno, spiriti elementari. In quanto si limita a guardare gli oggetti esterni, lascia semplicemente entrare in sé gli spiriti senza mutarli; se cerca invece di elaborare le cose del mondo esterno nel suo spirito, per mezzo di idee, concetti, sentimenti di bellezza e così via, egli salva e libera quegli spiriti elementari. (2010, p. 33)

Rudolf Steiner photo

Argomenti correlati