„La guerra deve […] mirare sempre a disarmare, o ad abbattere che dir si voglia, l'avversario.“

libro I, I, 4, Lo scopo è di ridurre il nemico all'impotenza
Della guerra

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Carl von Clausewitz photo
Carl von Clausewitz34
generale e scrittore prussiano 1780 - 1831

Citazioni simili

Carl von Clausewitz photo
Ernst August Klingemann photo
Benito Mussolini photo

„Chi vuol governare, deve imparare a dir: no.“

—  Benito Mussolini politico, giornalista e dittatore italiano 1883 - 1945

citato in Margherita Sarfatti, Dux, Mondadori, 1926

Pino Caruso photo

„Non voglio dir male dell'esistenza; ma una cosa è certa: non se ne esce vivi.“

—  Pino Caruso attore italiano 1934 - 2019

Origine: Il diluvio universale. Acqua passata, p. 147

Lenin photo

„Non siamo pacifisti. Siamo avversari della guerra imperialista per la spartizione del bottino fra i capitalisti, ma abbiamo sempre affermato che sarebbe assurdo che il proletariato rivoluzionario ripudiasse le guerre rivoluzionarie che possono essere necessarie nell'interesse del socialismo.“

—  Lenin rivoluzionario e politico russo 1870 - 1924

Origine: Scritta il 26 marzo (8 aprile) 1917; pubblicata il 1º maggio 1917 in Jugend-Internationale, n. 8, Opere, vol. 23.

Joe Frazier photo

„Non voglio mettere knock-out il mio avversario. Voglio colpirlo, allontanarmi e vederlo ferito. Voglio il suo cuore.“

—  Joe Frazier pugile statunitense 1944 - 2011

Origine: Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 79, ISBN 88-8598-826-2.

Carl von Clausewitz photo
José Saramago photo
Enzo Bianchi photo
Marcello Macchia photo

„Pugile avversario: Voglio la mamma!
Rocchio: Ora ti percuoto!“

—  Marcello Macchia comico italiano 1978

Altri, Rocchio 47

Carl von Clausewitz photo
Mike Tyson photo

„Forse io sono un uomo di Neanderthal, ma io ho sempre voluto uccidere il mio avversario. La boxe oggi è differente. Si tratta di uomini d'affari e io sono un assassino nato, e voglio vincere e farlo in maniera drammatica e creare ferite agli avversari. Non è che mi piace fare del male alle persone, è solo che io sono bravo in questo.“

—  Mike Tyson pugile statunitense 1966

Origine: Da un'intervista rilasciata a USA Today; citato in Mayweather-Pacquiao, Tyson boccia l'evento: "Sono solo uomini d'affari" http://www.si24.it/2015/04/30/mayweather-pacquiao-tyson-boccia-levento-sono-solo-uomini-daffari/89874/, Si24, 30 aprile 2015.

Cesare Mori photo

„Non si deve temere la guerra, la si deve odiare.“

—  Cesare Mori prefetto e politico italiano 1871 - 1942

Eros Riccio photo
Michel Foucault photo

„Sono un artificiere. Fabbrico qualcosa che alla fin fine serve a un assedio, a una guerra, a una distruzione. Io non sono per la distruzione, ma sono a favore del fatto che si possa passare, che si possa avanzare, che si possano abbattere i muri.“

—  Michel Foucault sociologo, filosofo e psicologo francese 1926 - 1984

da «Io sono un artificiere», giugno 1975, in Conversazioni. Interviste di Roger-Pol Droit, a cura di Fabio Polidori, Mimesis Edizioni, 2007

Galeazzo Ciano photo
Ludwig Wittgenstein photo
Ri Yong-ho photo

„La Carta delle Nazioni Unite sancisce il diritto all'autodifesa degli stati membri e, visto che gli Usa hanno dichiarato guerra al nostro paese, noi abbiamo il diritto di rispondere e di abbattere i caccia americani anche se non sono ancora all'interno dei nostri confini.“

—  Ri Yong-ho 1956

Origine: Citato in Corea del Nord: "Gli Usa ci hanno dichiarato guerra, un diritto abbattere i loro caccia". Casa Bianca: "Tutte assurdità" http://www.repubblica.it/esteri/2017/09/25/news/corea_del_nord_abbiamo_diritto_abbattere_caccia_usa_per_autodifesa_-176476652/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P1-S1.8-T1, la Repubblica, 25 settembre 2017.

John Fitzgerald Kennedy photo

„L'umanità deve porre fine alla guerra, o la guerra porrà fine all'umanità.“

—  John Fitzgerald Kennedy 35º presidente degli Stati Uniti d'America 1917 - 1963

dal messaggio all'ONU del 25 settembre 1961

Winston Churchill photo

„Con la morte di Mussolini scompare un grande uomo politico cui si deve rimproverare di non aver messo al muro i suoi avversari.“

—  Winston Churchill politico, storico e giornalista britannico 1874 - 1965

scritto La seconda guerra mondiale. La germania punta ad oriente

Argomenti correlati