Frasi da libro
Harry Potter e il principe mezzosangue

Harry Potter e il principe mezzosangue
J. K. RowlingTitolo originale Harry Potter and the Half-Blood Prince (Inglese, 2005)

Harry Potter e il principe mezzosangue è il sesto romanzo della saga high fantasy Harry Potter, scritta da J. K. Rowling e ambientata principalmente nell'immaginario Mondo magico durante gli anni novanta del XX secolo.


J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo

„È l'ignoto che temiamo, quando guardiamo la morte e il buio, nient'altro. (Albus Silente).“

—  J. K. Rowling, libro Harry Potter e il principe mezzosangue

libro Harry Potter e il Principe Mezzosangue
Harry Potter e il principe mezzosangue
Variante: È l’ignoto che temiamo, quando guardiamo la morte e il buio, nient’altro.

J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo

„"Comunque" continuò Hermione, come se non fossero stati appena aggrediti da un tronco di legno,"Lumacorno darà una festa di Natale, Harry, e non potrai evitarla stavolta, perché mi ha chiesto di controllare le tue serate libere in modo da organizzarla quando potrai esserci anche tu". Harry gemette. Nel frattempo Ron, che si era alzato in piedi e con tutta la sua forza stava cercando si spremere il baccello nella ciotola, sbottò, rabbioso: "E questa è un'altra festa riservata ai cocchi di Lumacorno, vero?" "Solo per il Lumaclub, sì" rispose Hermione.
Il baccello schizzò via dalla stretta di Ron, colpì il vetro della serra, rimbalzò sulla testa della professoressa Sprite e le fece volar via il vecchio cappello rappezzato. Harry andò a riprenderlo; quando tornò, Hermione stava dicendo: "Senti, non l'ho inventato io il nome Lumaclub…" "Lumaclub" ripeté Ron con un ghigno beffardo degno di Malfoy. "È penoso. Be', spero che ti diverta. Perché non provi a uscire con McLaggen, così Lumacorno potrà nominarvi Re e Regina dei Lumaconi…" "Possiamo portare degli ospiti" lo interruppe Hermione, che per qualche ragione era violentemente arrossita, "e stavo per chiederti di venire, ma se la pensi così allora lascio perdere!" Harry all'improvviso desiderò che il baccello fosse volato molto più lontano, in modo da non dover stare lì con quei due. Senza che lo notassero, prese la ciotola e cercò di aprire il baccello nel modo più rumoroso e violento che riuscisse a escogitare, ma questo purtroppo non gli impedì di sentire ogni parola.
"Stavi per invitare me?" chiese Ron in tutt'altro tono.
"Sì" rispose Hermione, adirata. "Ma se preferisci che esca con McLaggen…"
Ci fu una pausa durante la quale Harry continuò a pestare il baccello elastico con una paletta.
"No che non lo preferisco" bisbigliò Ron.
Harry mancò il baccello e colpì la ciotola, che andò in pezzi.
"Reparo" ordinò subito, picchiettando i frammenti con la bacchetta, e la ciotola tornò integra. Ma il fracasso evidentemente ricordò a Ron e Hermione che Harry era a un passo da loro. Hermione apparve turbata e cominciò subito a cercare la sua copia di Alberi Carnivori del Mondo per scoprire il modo corretto di spremere i baccelli di Pugnacio; da parte sua, Ron era imbarazzato ma anche compiaciuto.
[…] Non era veramente sorpreso, pensò Harry mentre lottava con un tralcio spinoso deciso a strangolarlo; aveva avuto il sospetto che prima o poi sarebbe potuto succedere. Ma non era sicuro di come si sentiva al riguardo. Lui e Cho ormai erano troppo imbarazzati per guardarsi, figuriamoci parlarsi; e se Ron e Hermione si fossero messi insieme e poi si fossero lasciati? La loro amicizia sarebbe sopravvissuta? Harry ricordò le poche settimane in cui non si erano parlati, al terzo anno; non si era affatto divertito a cercare di riconciliarli. E se invece non si fossero lasciati? Se fossero diventati come Bill e Fleur, e si fosse rivelato imbarazzante stare con loro, e lui fosse stato escluso per sempre?“

—  J. K. Rowling, libro Harry Potter e il principe mezzosangue

Origine: Harry Potter e il principe mezzosangue, pp. 260-262

J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo

Help us translate English quotes

Discover interesting quotes and translate them.

Start translating
J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo
J. K. Rowling photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

Autori simili

J. K. Rowling photo
J. K. Rowling143
scrittrice britannica 1965
Laurell K. Hamilton photo
Laurell K. Hamilton41
scrittrice statunitense
Sherrilyn Kenyon photo
Sherrilyn Kenyon14
scrittrice statunitense
Lauren Kate photo
Lauren Kate29
scrittrice statunitense
Cassandra Clare photo
Cassandra Clare212
scrittrice statunitense
Jenny Han photo
Jenny Han2
scrittrice statunitense
Muriel Barbery photo
Muriel Barbery107
scrittrice francese
Gianrico Carofiglio photo
Gianrico Carofiglio48
magistrato, scrittore e politico italiano
Chuck Palahniuk photo
Chuck Palahniuk206
scrittore statunitense
Nicholas Sparks photo
Nicholas Sparks151
scrittore statunitense
Autori simili
J. K. Rowling photo
J. K. Rowling143
scrittrice britannica 1965
Laurell K. Hamilton photo
Laurell K. Hamilton41
scrittrice statunitense
Sherrilyn Kenyon photo
Sherrilyn Kenyon14
scrittrice statunitense
Lauren Kate photo
Lauren Kate29
scrittrice statunitense
Cassandra Clare photo
Cassandra Clare212
scrittrice statunitense