Frasi di John Pershing

John Pershing photo
1   0

John Pershing

Data di nascita: 13. Settembre 1860
Data di morte: 15. Luglio 1948

Pubblicità

John Joseph "Black Jack" Pershing è stato un generale statunitense.

Pershing fu a capo della spedizione statunitense nella prima guerra mondiale ed è considerato il mentore di una generazione di generali americani che combatterono nella Seconda guerra mondiale come George Marshall, Dwight Eisenhower, Omar Bradley e George Smith Patton. Con George Washington è stato l'unico soldato a raggiungere il massimo grado militare statunitense, quello di General of the Armies of the United States.

In suo onore il missile balistico con codice MGM-31 e il carro armato M26 vennero nominati Pershing.

Autori simili

George Patton photo
George Patton13
generale statunitense
Norman Schwarzkopf photo
Norman Schwarzkopf2
generale statunitense
Gilbert du Motier de La Fayette photo
Gilbert du Motier de La Fayette2
generale e politico francese
Luigi Cadorna photo
Luigi Cadorna6
generale e politico italiano
Lucio Cornelio Silla photo
Lucio Cornelio Silla2
generale romano
Alfred Jodl photo
Alfred Jodl1
generale tedesco
Heinz Guderian photo
Heinz Guderian3
generale tedesco
Erwin Rommel photo
Erwin Rommel9
generale tedesco
Walter Model photo
Walter Model7
generale tedesco
Horatio Herbert Kitchener photo
Horatio Herbert Kitchener1
generale britannico

Frasi John Pershing

„Eccoci, Lafayette!“

—  John Pershing
citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 697

„I want to see all of my people and speak to them so that we may forever be friends.“

—  John J. Pershing
Context: I write you this letter because I am sorry to know that you and your people refuse to do what the government has ordered. You do not give up your arms. Soldiers were sent to Taglibi so that you could come into camp and turn in your guns. When the soldiers went to camp a Taglibi, your Moros fired into camp and tried to kill the soldiers. Then the soldiers had to shoot all Moros who fired upon them. When the soldiers marched through the country, the Moros again shot at them, so the soldiers had to kill several others. I am sorry the soldiers had to kill any Moros. All Moros are the same to me as my children and no father wants to kill his own children.... I want to see all of my people and speak to them so that we may forever be friends. My Life Before the World War, 1860--1917: A Memoir, pp. 292-293 https://books.google.com/books?id=a74_JIbehzsC&pg=PA292

Pubblicità
Anniversari di oggi
Lenny Kravitz photo
Lenny Kravitz18
cantautore, polistrumentista e produttore discografico s... 1964
Mike Bongiorno photo
Mike Bongiorno14
conduttore televisivo, conduttore radiofonico e partigia... 1924 - 2009
Martin Heidegger photo
Martin Heidegger37
filosofo tedesco 1889 - 1976
Libero Bovio photo
Libero Bovio42
poeta, scrittore e drammaturgo italiano 1883 - 1942
Altri 69 anniversari oggi
Autori simili
George Patton photo
George Patton13
generale statunitense
Norman Schwarzkopf photo
Norman Schwarzkopf2
generale statunitense
Gilbert du Motier de La Fayette photo
Gilbert du Motier de La Fayette2
generale e politico francese
Luigi Cadorna photo
Luigi Cadorna6
generale e politico italiano
Lucio Cornelio Silla photo
Lucio Cornelio Silla2
generale romano