Frasi di Lytton Strachey

Lytton Strachey foto
5  0

Lytton Strachey

Data di nascita: 1. Marzo 1880
Data di morte: 21. Gennaio 1932

Pubblicità

Giles Lytton Strachey è stato uno scrittore, critico letterario e saggista britannico. È conosciuto per essere stato uno dei membri del Bloomsbury Group e per aver fondato l'istituzione di una nuova forma di biografia in cui l'intuizione psicologica e la simpatia sono combinati con arguzia e irriverenza. Grazie alla sua biografia del 1921 sulla regina Vittoria ha vinto il premio letterario James Tait Black Memorial Prize.

Autori simili

Gianni Celati12
scrittore, traduttore e critico letterario italiano
Sebastiano Aglianò2
critico letterario e scrittore italiano
Anthony Burgess foto
Anthony Burgess10
scrittore, critico letterario e glottoteta britannico
Alfredo Panzini foto
Alfredo Panzini41
scrittore e critico letterario italiano
Oreste del Buono foto
Oreste del Buono7
scrittore, giornalista e traduttore italiano
Milo De Angelis foto
Milo De Angelis3
poeta, scrittore e critico letterario italiano
Cesare Garboli foto
Cesare Garboli12
scrittore, saggista e critico letterario italiano
Giovanni Testori foto
Giovanni Testori13
scrittore, drammaturgo e storico dell'arte italiano

Frasi Lytton Strachey

Pubblicità

„His style is perfect joy, and it is only when one has come across a fairer and kindlier handling of one of his victims that one is resentful of his tittering.“

— Lytton Strachey
George Lyttelton, letter to Rupert Hart-Davis, October 23, 1957, in The Lyttelton Hart-Davis Letters Vols. 1 & 2 (1985) p. 374. .

Pubblicità

„[His reply to the chairman's other stock question, which had previously never failed to embarrass the claimant: "Tell me, Mr. Strachey, what would you do if you saw a German soldier trying to violate your sister?" With an air of noble virtue:] "I would try to get between them."“

— Lytton Strachey
Reported in Robert Graves Good-bye to All That (1929), ch. 23. Said during the First World War to a military tribunal assessing his claim to be treated as a conscientious objector. Variants along the lines of "I should try to interpose my body" are also sometimes quoted.

Pubblicità

„If this is dying, then I don't think much of it.“

— Lytton Strachey
Reported in Michael Holroyd Lytton Strachey (1967-68) Vol. 2, part 2, ch. 6. Said on his deathbed.

„Madame, I am the civilization they are fighting for.“

— Lytton Strachey
Supposedly said by Strachey in response to a woman who demanded he "fight for civilization" in World War One.

„Pass a person through your mind, with all the documents, and see what comes out. That seems to be your method. Also, choose them, in the first place, because you dislike them.“

— Lytton Strachey
Walter Raleigh, letter to Lytton Strachey, May 8, 1918. Published in The Letters of Walter Raleigh (1879-1922) (1926) Vol. 2, p. 479.

Anniversari di oggi
Antonio Gramsci foto
Antonio Gramsci80
politico, filosofo e giornalista italiano 1891 - 1937
Chiara Lubich foto
Chiara Lubich30
attivista (attivista cattolica) 1920 - 2008
Abbé Pierre foto
Abbé Pierre15
presbitero francese 1912 - 2007
Heath Ledger foto
Heath Ledger4
attore australiano 1979 - 2008
Altri 85 anniversari oggi
Autori simili
Gianni Celati12
scrittore, traduttore e critico letterario italiano
Sebastiano Aglianò2
critico letterario e scrittore italiano
Anthony Burgess foto
Anthony Burgess10
scrittore, critico letterario e glottoteta britannico