„Ma che importa l'eternità della dannazione a chi ha trovato, in un secondo, l'infinito del piacere?“

Il cattivo vetraio
Lo spleen di Parigi
Variante: Ma che importa l'eternità della dannazione a chi ha trovato, in un secondo, l'infinito del piacere?

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 31 Agosto 2020. Storia
Charles Baudelaire photo
Charles Baudelaire141
poeta francese 1821 - 1867

Citazioni simili

„Che importa l'eternità della dannazione a chi ha trovato, per un attimo, l'infinito della Gioia?“

—  Carlo Maria Franzero scrittore e giornalista italiano 1892 - 1986

Origine: Il fanciullo meraviglioso, p. 119

John Green photo
Isaac Asimov photo
William Blake photo
Aldous Huxley photo
Mary McCarthy photo
Edoardo Porro photo
Bohumil Hrabal photo
Johann Gottlieb Fichte photo
Jonathan Coe photo
Camille Flammarion photo

„L'uomo è un atomo pensante in seno dell'infinito e dell'eternità, vivente sulla Terra tra l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo.“

—  Camille Flammarion astronomo, editore e divulgatore scientifico francese 1842 - 1925

Origine: Per la scienza dell'anima, p. 28

Bruce Springsteen photo
Stephen King photo
Annette von Droste-Hülshoff photo
Charles M. Schulz photo
Bertrand Russell photo
Tupac Shakur photo

„Dannazione, no. Non c'è nessuno negli affari abbastanza forte da spaventarmi.“

—  Tupac Shakur rapper, attivista e attore statunitense 1971 - 1996

Quando gli domandarono se fosse andato alla Death Row Records a chiedere protezione.
Hell, no. There's nobody in the business strong enough to scare me.
Senza fonte

Argomenti correlati